I Crimini Commessi da Incel Sono Diventati di Matrice Terroristica

Per Incel si intende “Involuntary Celibates” o celibi involontari. Dalla semplice razionalizzazione dell’incapacità di attrarre l’attenzione del sesso opposto, sorse un “movimento” che infesta tuttora varie piattaforme del web dal notorio 4Chan al più tenue Reddit. Dopo una serie di attentati riconducibili a ideali Incel, ora crimini commessi in questa categoria possono essere classificati di matrice terroristica in USA e Canada.  

L’iniziale filosofia Incel poteva essere considerata satira nella maggior parte dei dialoghi tenuti su forum oscuri. Qui si contrapponeva la figura dei “Chad” e “Stacy”, divenuto slang per individui popolari dalla vita sessuale attiva contro i maschi “beta” dotati di intelletto ma carenti nelle situazioni sociali. Il pensiero Incel si traduceva in una visione assai misantropica della condizione umana di persone non-attraenti e socialmente inetti che si poteva applicare anche fuori dalla cultura Nordamericana da dove nacque. In Italia, per esempio, un primo servizio rivelatorio lo fece la trasmissione Nemo con un reportage intitolato “I Brutti che Odiano”.

La vena satirica dei forum iniziali (comunque pesantemente intrisa di misoginia, nichilismo e spesso razzismo) venne spazzata via il 23 maggio 2014 quando Elliot Rodgers uccise 6 persone prima di togliersi la vita nella cittadina universitaria di Isla Vista in California. Il massacro fu preceduto da un imponente manifesto in cui delineava il suo odio per il sesso opposto, per i suoi coetanei maschili e per una società che in generale aveva perso il mito del gentiluomo. Elliot Rodgers, poi divenuto un simbolo per gli Incel di tutto il mondo, si definiva senza ironia un “supreme gentleman” o gentiluomo supremo. L’orrenda conversione da sfogo sul web a vero e proprio attacco indiscriminato atto a diffondere terrore prese il mondo di sorpresa ma non sarebbe stato l’ultimo.

Nonostante la stragrande maggioranza di persone che si autodefiniscono Incel sono uomini eterosessuali, il termine fu coniato negli anni 90 da una anonima studentessa canadese.

Gli episodi di quest’anno

Rimaniamo in Canada dove una corrente particolarmente violenta di proclamati Incel si è resa protagonista di alcuni degli atti più sconvolgenti nella moderna storia del paese. L’ultimo di questi episodi ha dato il via a una nuova modifica legislativa che può prevedere l’accusa di matrice terroristica per crimini commessi da Incel. Il caso nello specifico riguarda l’omicidio di una donna a Toronto il 26 febbraio di quest’anno. Nel pieno della pandemia, un uomo entrò in un salone di massaggi brandendo un machete dove ferì gravemente un uomo e tolse la vita ad Ashley Arzaga, 24 anni. Vittima e carnefice non si conoscevano.

L’omicida, un 17enne è diventata la prima persona accusata di terrorismo di matrice Incel. Nel 2018, sempre a Toronto, Alek Minassian guidò un furgone lungo un marciapiede colpendo 26 persone e uccidendone 10, il più grave attacco veicolare nella storia del Canada. Il colpevole ammise candidamente di essersi ispirato ad Elliot Rodgers e di essersi radicalizzato su forum online. Nei giorni prima dell’attentato scrisse una serie di moniti su 4Chan in cui incitava una ribellione Incel ispirato ai fatti di Isla Vista.

Una scelta necessaria

Nel 1989, sempre in Canada ma a Montréal, si consumava il massacro dell’Ecole Polytechnique. L’allora 25enne Marc Lépine uccise 14 persone, tutte donne, a suo dire nel nome dell’antifemminismo. Un’atto sanguinario quasi dimenticato commesso in un tempo dove la parola Incel non esisteva ancora.

La categorizzazione dei crimini Incel da “semplici” omicidi ad atti terroristici è quindi sempre più necessaria. La definizione alla base del terrorismo è di un’azione violenta impersonale intesa a ispirare e diffondere terrore.

“Il terrorismo appare in molte forme ed è importante notare che non è ristretto da particolari gruppi, religioni o ideologie”.

Dichiarazioni della RCMP (polizia federale canadese) dopo l’insensata morte di Ashley Arzaga

Le azioni di questo tipo devono essere definite in legislativamente per quello che sono, poichè sono differenze che nel lungo andare possono salvare vite.

Omar Conzato

One thought

  1. Quanti danni alla società occidentale ha causato il femminismo.
    Tutto per aumentare il consumismo e distruggere il nucleo familiare.
    Tanti valori andati perduti e molti giovani che sono diventati psicopatici.
    Questi sono i risultati del progresso e non è finita. Andrà sempre peggio in ogni campo della società umana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *