Museo di anatomia di Napoli apre le porte al pubblico

È il museo di anatomia tra i più antichi e completi al mondo

L’accesso era consentito solo agli studenti e addetti ai lavori, da marzo scorso invece, è aperto al pubblico. Ecco tutti i dettagli.

fonte: www.spaccanapolionline.com
0

Il Museo di anatomia di Napoli è considerato tra i più antichi e completi al mondo. Fino allo scorso marzo però, l’accesso era possibile soltanto agli studiosi e agli addetti ai lavori, ma adesso, per tre giorni alla settimana, è aperto alla cittadinanza. Un’iniziativa voluta dal Museo Universitario delle Scienze e delle Arti (Musa) e dal rettore della Seconda Università degli Studi di Napoli (S.U.N). Scopriamo tutti i dettagli, gli orari e  le informazioni utili.

Museo di anatomia di Napoli: orari visite e informazioni utili

Il Museo di anatomia di Napoli è considerato uno dei più spettacolari del suo genere e possiede un patrimonio scientifico di ineguagliabile valore storico, artistico e didattico. In Italia di simili ce ne sono solo a Torino, Roma e Firenze. Fu fondato, a scopo didattico, tra la fine del Settecento e l’inizio dell’Ottocento dalla Seconda Università di Napoli. All’interno è possibile visitare diverse sezioni, tra cui:

  • La sezione di anatomia umana, in cui viene conservata una raccolta di organi in cera e una sequenza di organi interni essiccati;
  • La sezione di anatomia patologica che mostra tutte le malformazioni dovute alla diverse malattie. Teste ciclopiche ( dotate di un solo occhio) e numerosi reperti di mostruosità in formalina o alcool, come Sirene, Ciclopi e Giano Bifronte.

Inoltre, il museo conserva un omero preparato dal grande anatomista fiammingo Andrea Vesalio nel Cinquecento, più di 160 diverse patologie oculari e una sezione dedicata ad Efisio Marini (scienziato che inventò un metodo di mummificazione di organi interni) e alla sua “tecnica di pietrificazione”. Tra i reperti più antichi, ci sono bisturi di epoca romana e le calcinazioni di Giuseppe Albini delle epidemie dell’800 a Napoli.



Il museo di anatomia di Napoli è situato presso l’Istituto di Anatomia Umana, nei chiostri di Santa Patrizia della Seconda Università degli Studi di Napoli. L’apertura al pubblico, avvenuta dallo scorso marzo 2018, è consentita il martedì, giovedì e venerdì dalle ore 10:00 fino alle 13:00. La prenotazione è obbligatoria, tramite il sito ufficiale della Seconda Università di Napoli.

Alessandra Colucci 

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Continuando a navigare sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi