Ilva, morto Mario Amodio ex operaio e campione di karate

Aveva lavorato nel reparto di Carpenteria dello stabilimento siderurgico di Taranto.Ma oltre al suo lavoro  coltivava una passione sportiva importante. Infatti nel 2007 era diventato campione mondiale di karate contact.




Mario Amodio
Mario Amodio nel corso della trasmissione Rai I Dieci Comandamenti – Fonte: video.corriere.it




Mario Amodio è morto a 39 anni. Nel 2005 aveva contratto la sclerosi multipla e dal 2008 un carcinoma alla lingua non gli consentiva di parlare. Qualche tempo fa aveva raccontato la sua storia nella trasmissione della Rai I Dieci Comandamenti condotta da Domenico Iannacone. Mentre su Ugl Tv aveva parlato delle sue condizioni di lavoro nell’Ilva.

A dare la notizia della sua scomparsa è stato lo stesso Iannacone, ricordandolo con un post su Facebook: “Mario si era ammalato di tumore lavorando all’Ilva di Taranto e piano aveva perso anche la sua voce e le sue forze”.




In questi anni di sofferenza Mario Amodio ha subito la beffa della perdita dell’assegno di accompagnamento dall’Asl perché sostenevano che le sue condizioni erano migliorate.

 

Michele Lamonaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *