L’iPhone potrebbe sostituire presto le nostre chiavi di casa

Lo rivela "The Information". Apple è pronta ad espandere l'utilizzo della tecnologia Nfc

fonte immagine: https://tg24.sky.it/tecnologia/2018/05/28/apple-iphone-chiavi-casa-nfc.html
0

All’alba dell’era degli smartphones capitava spesso di sentire questa battuta: “Prima o poi questi telefoni faranno anche il caffè!”. Ebbene, oggi questa affermazione non è così lontana dalla realtà. Apple sarebbe pronta ad espandere l’utilizzo della tecnologia Nfc, consentendo agli iPhones di trasformarsi all’occorrenza nelle nostre chiavi di casa, e non solo.



L’iPhone diventa un passepartout

Secondo quanto riportato dalla testata “The Information” e ripreso anche da numerosi organi di informazione, la Apple è intenzionata ad aprire nuovi orizzonti.  L’intenzione è quella di sfruttare al massimo le potenzialità della tecnologia NFC. La sigla sta per “Near to Field Communication” e consente lo scambio di informazioni senza contatto. Un comune esempio di utilizzo dell’NFC riguarda i pagamenti. In pratica alcune app consentono di effettuare un pagamento semplicemente accostando lo smartphone ad un POS abilitato.

Dunque non si tratta di per sé di un’idea nuova. Questa tecnologia è già presente anche su altri tipi di smartphone, come quelli Android, il punto è che ora se ne vuole estendere l’utilizzo. Apple intende rendere disponibile l’accesso completo ai chip NFC anche a sviluppatori di terze parti ovvero esterni all’azienda. Un passo del genere non era mai stato compiuto da Apple, che pur utilizzando il chip NFC fin dal 2015, ne aveva limitato l’utilizzo e soprattutto la condivisione.

Come spiega bene Antonio Dini su “La Stampa“, la grande influenza di Apple ed il suo forte potere contrattuale non faranno altro che rafforzare la decisione di sdoganare l’NFC. Così grazie ad accordi con catene alberghiere e aziende di trasporti pubblici o compagnie di autonoleggio, gli iPhones si trasformeranno in chiavi universali con cui aprire stanze d’albergo, macchine, gestire abbonamenti fino ad arrivare alle abitazioni domotiche.   

Queste novità dovrebbero essere annunciate ufficialmente durante la Worldwide Developer Conference che si terrà dal 4 all’8 giugno a San José in California, contestualmente al lancio del nuovo sistema operativo iOS 12.

Non mancano i primi test su questo NFC potenziato. I dipendenti Apple usano i loro iPhones per aprire le porte del quartier generale californiano, mentre grandi sperimentazioni sono state avviate in Giappone.

Insomma, il tempo in cui gli smartphones ci prepareranno il caffè si avvicina.

Gessica Liberti 

 

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi