Jax e Reddy vogliono lo stesso taglio di capelli: dicono NO AL RAZZISMO

La storia di Jax e Reddy, è ciò che di più bello e umano c’è: l’amore verso l’altro. Insieme, senza volerlo dicono NO AL RAZZISMO

Hanno cinque anni e sono due piccoli uomini uniti da una forte amicizia

Jax e Reddy vanno a scuola insieme e sono l’uno il migliore amico dell’altro. Sono alti allo stesso modo, sono entrambi magri ed entrambi i loro sorrisi sembrano avere in sé tutta la felicità del mondo. I loro occhi dicono NO AL RAZZISMO, anche se in realtà non sanno neanche di cosa si tratti.




Jax è molto chiaro di carnagione. Reddy non ha soltanto preso un po’ di sole in più. Reddy è di colore. Eppure, tutto ciò che nota di differente Jax è il suo taglio di capelli. Troppo lunghi i suoi a confronto di quelli di Reddy.

Per questo, durante una discussione con la sua mamma a proposito di un taglio più adatto a lui, Jax dice di voler lo stesso taglio di Reddy. Il perché ha lasciato la sua mamma senza parole. Per questo, ha deciso di pubblicare la conversazione su Facebook.

Jax ha detto di volere lo stesso taglio di Reddy per confondere la maestra. Ha pensato sarebbe stato molto divertente se si fosse confusa a causa del loro taglio.




Il fenomeno è diventato virale. Ha superato le 75mila condivisioni.

La storia di Jax e Reddy è la dimostrazione di quanto le differenze non siano un problema. Anzi, addirittura le differenze sembrano non esistere affatto. Tutto questo grazie all’affetto che li lega.

In realtà, però, non può essere soltanto l’affetto. Sicuramente si può parlare anche di educazione alla diversità. Educare i propri figli è importante. Educarli a percepire la diversità come un qualcosa di positivo è indispensabile.

Tra qualche anno, forse, sarà Reddy a far crescere un po’ di più i capelli e non Jax a rasarli.

Maria Giovanna Campagna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *