Kadeeja Khan: rifiutata da L’Oreal per la sua acne

La ragazza ha postato la risposta shock sul suo profilo Instagram.

La nota azienda di makeup francese ha commesso un grave errore: ha scartato la beauty blogger inglese a causa dei suoi problemi di pelle.

0

L’aspetto fisico è un argomento molto delicato e ogni volta che ci si confronta con qualcuno che ha o ha avuto problemi con esso bisognerebbe prestare la massima attenzione ed accortezza, perché lo si potrebbe offendere. Purtroppo spesso questo non accade, come nel caso di Kadeeja Khan.

“L’Oreal non può lavorare assieme a persone con problemi di pelle”

Kadeeja Khan è una beauty blogger inglese con gravi problemi di acne, lei stessa ha più volte dichiarato che proprio ciò l’ha spinta ad esporsi sui social network: voleva essere d’esempio a tutte le altre ragazze che hanno problemi simili ai suoi o a quante si sentono ‘diverse’ rispetto ai modelli di bellezza proposti dalle pubblicità.

La famosa azienda francese di makeup L’Oreal ha contattato Kadeeja Khan per proporle di partecipare ad una campagna pubblicitaria, specificando che erano alla ricerca di persone con problemi alla pelle. Il progetto prevedeva che queste persone parlassero delle proprie esperienze e di come esse influissero sulla loro vita di tutti i giorni. Kadeeja Khan aveva risposto con entusiasmo a questa proposta, perché toccava una tematica a lei molto cara e ha dunque accettato di collaborare con la L’Oreal.




Sembrava andare tutto a gonfie vele e ha inviato un messaggio per confermare la sua partecipazione alla campagna; proprio in quel momento le è giunta una risposta, ma non era affatto quella da lei sperata:

“L’Oreal can’t be involved with people with skin issues (question of regulations) that’s why they decided to change the line of the project at the last moment. We’re so sorry given that we liked a lot what you are defending, you were very interested in this project and you tried to organize your family life for us.”

(“L’Oreal non può essere coinvolta con persone con problemi alla pelle (questione di regolamento), ecco perché abbiamo deciso di cambiare la linea del progetto all’ultimo momento. Siamo spiacenti dato che ci piaceva molto ciò che tu difendi, eri molto interessata a questo progetto e hai provato ad organizzare la tua vita famigliare per noi”.)




La risposta di L’Oreal

L’azienda ha dichiarato che l’email non è stata inviata da loro, bensì da un’agenzia che si occupava dei casting e ha commesso un errore. Si scusa per aver causato sconvolgimenti nelle persone interessate, ma il servizio fotografico riguardava il lancio di un nuovo colore per capelli ed era rivolto a parrucchieri e blogger. C’è stato un fraintendimento con la suddetta agenzia che ha scelto blogger con problemi alla pelle, per una campagna dedicata invece ai capelli. Ecco il motivo di quell’email così poco esaustiva e molto offensiva. L’Oreal ha anche sottolineato che la loro azienda lavora con persone (uomini e donne) con tutti i tipi di pelle e si propone di celebrare la bellezza in tutte le sue diversità.

Ora, stiamo parlando di un’azienda molto importante, la prima al mondo per fatturato in ambito di bellezza, makeup e cura della pelle. Non è ammissibile che ci siano questi errori nei casting che portino a contattare persone poi scartate, perché non idonee ad un progetto diverso da quello originariamente proposto. Ma, quando anche ci fossero questi errori, è inaccettabile usare termini offensivi e discriminatori verso le persone scelte per sbaglio. Kadeeja Khan si è sentita profondamente offesa e discriminata dal messaggio ricevuto, lei stessa ha detto che non è colpa sua se la sua pelle è in queste condizioni e non può farci nulla per bloccare l’acne e farla scomparire. Tuttavia,non vuole permettere a questo problema di prendere il sopravvento su di lei e di impedirle di vivere una vita ‘normale’ al pari degli altri. 

‘”Because you’re worth it”… clearly I wasn’t.’ (Perché tu vali… evidentemente io no.)

Già, un’azienda internazionale che ha come slogan “Perchè voi valete” non può proprio permettersi simili errori, ne va della sua credibilità. I seguaci di Kadeeja Khan hanno espresso il loro disappunto per quanto successo e le hanno dimostrato solidarietà nei commenti sotto al post con l’email di ‘rifiuto’.




“We are all human and beauty is for everyone! We should never be put into separate categories according to how we look.”

Siamo tutti esseri umani e la bellezza è di tutti! Non dovremmo essere inseriti in categorie separate in base a come siamo“.

Così ha concluso Kajeeda Khan il suo appello ai fan e  alla L’Oreal.

Carmen Morello

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi