KEEP CALM: NO ALLO STRESS!

www.giovanioltrelasm.it-
0

 

www.giovanioltrelasm.it-

 

Chi non è stressato al giorno d’oggi?

Con l’economia che non riparte più, il lavoro sempre più scarseggiante, gli avvenimenti di cronaca, come attacchi terroristici, migrazioni di masse straniere e ovviamente, i rispettivi problemi tra le mura domestiche, è normale.

Il mondo è divenuto un ingranaggio che non solo pretende di essere attivo ventiquattro ore su ventiquattro, ma che non ammette intoppi.

E’ inutile dire che ridiamo in faccia a chi ci consiglia di darci una regolata.

Stressati? No, noi non lo siamo per niente.

Tendiamo a definire “persone stressate” quelle che si rivolgono a specialisti, come psicologi o psicoterapeuti.

Ignoriamo che lo stress riesca a nascondersi incredibilmente bene.

E’ come un virus che infetta il nostro computer, determinato ad attaccare il nostro sistema operativo ed a danneggiare i nostri file più importanti.

Secondo l’affermazione del 1948 dell’OMS, Organizzazione Mondiale della Sanità, viene definita salute “uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale e non la semplice assenza dello stato di malattia o d’infermità”.

Ciò significa che lo stress è una malattia come tutte le altre.

Per fornire alla nostra mente un significato sostanziale a questo termine, dobbiamo risalire al noto medico austriaco Hans Selye.

Famoso per le sue ricerche proprio in questo ambito, egli sottopose alcuni animali del suo laboratorio a stimoli snervanti di origine ambientale, sociale, fisico e mentale, definendo in questo modo “Sindrome generale di adattamento”, la risposta degli organismi agli stimoli in atto.

Lo stress si può quindi definire uno scompenso psicofisico, dovuto ad uno o più fattori oppressivi dell’ambiente che ci circonda.

Secondo molte ricerche, le cause più comuni sono:

  • NON AVERE ABBASTANZA TEMPO: cerchiamo invano di dividerci in più posti.
  • PRENDERSI TROPPO LAVORO: andiamo in giro senza maschera e mantello, ma ci crediamo capaci di fare tutto.
  • CONDURRE UNA VITA MAL SANA: con un ritmo così frenetico ci imbarchiamo in una dieta completamente sbagliata, ma veloce .
  • AVERE CONFLITTI AL LAVORO E A CASA
  • NON ESSERE IN GRADO DI ACCETTARE LE COSE COME STANNO: lo facciamo continuamente, altrimenti perché avrebbero prodotto film come Ritorno al Futuro, creando scenari fantascientifici in cui l’uomo può avere la meglio sull’impossibile?
  • NON ESSERE CAPACE DI RILASSARSI: non siamo in grado di mettere a tacere quella vocina nella nostra mente che non fa altro che elencarci le cose da fare
  • AVERE A CHE FARE CON PROBLEMI FAMILIARI: i problemi in famiglia, non rimangono in famiglia, vanno ad incidere in ambito professionale.
  • ESSERE SEMPRE NEGATIVI: dobbiamo ammettere che tendiamo ad essere troppo negativi
  • PARTICOLARI SITUAZIONI DI STRESS QUOTIDIANO: tutto fa buon brodo per renderci stressati
  • GRANDI CAMBIAMENTI: situazioni che  cambieranno  la nostra esistenza in modo radicale.

Così facendo, lo stress colpisce la nostra sfera emotiva, rendendoci rabbiosi, depressi, irascibili, sensibili, insicuri e pieni di paure.

Attacca il nostro fisico provocandoci insonnia, mal di testa, tachicardia, problemi di indigestione, mal di schiena e collo, tensione delle spalle, capogiri.

Al livello comportamentale, invece, tendiamo ad agire sgarbatamente con gli altri, inizia a mancarci la creatività, l’appetito non si fa sentire e anche sessualmente non siamo attivi.

Ma niente panico.

Ci sono dei rimedi per ripristinare il nostro benessere interiore:

  • SORRIDERE ALLA VITA: il saggio affronta i problemi con speranza.
  • RICOMINCIARE AD AMARSI DI PIU’: può sembrare una cosa insensata, ma trascurarci ci fa dimenticare i nostri desideri, i nostri progetti e addirittura chi siamo veramente.

Gettatevi in qualcosa di nuovo, di entusiasmante, che vi faccia sentire vivi .

  • PASSARE DEL TEMPO IN ALLEGRA COMPAGNIA: state con la vostra famiglia o con i vostri amici più cari in completo relax.
  • OCCUPARSI DEL PROPRIO BENESSERE: cominciate con una dieta sana e variegata, aggiungetevi molta acqua e dell’attività fisica.
  • ESSERE OFLINE QUALCHE VOLTA: staccate un po’ la spina da cellulare e computer
  • NON RITORNARE SULLE VECCHIE ABITUDINI: seguendo queste  dritte ogni giorno, riuscirete a diminuire sempre di più lo stress dentro di noi e a tirarlo fuori solo se necessario.

 

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi