La farfalla e il suo legame antropologico con la spiritualità

La farfalla è forse l’unico insetto associato alla bellezza femminile. Leggiadra ed elegante, è considerata un simbolo di libertà e  positività. La sua presenza si ascrive ad ogni continente ed aree più o meno verdi. Basta una giornata di sole e un po’ d’attenzione per scorgere una farfalla in volo proprio accanto a sé. È noto a tutti che le farfalle siano un simbolo positivo, ma non è scontato sapere che la loro simbologia  non è di recenti origini: il simbolismo della farfalla si perde nella notte dei tempi ed ha caratterizzato molte culture sparse per il mondo. Ciò che le accomuna, è il legame indissolubile tra  farfalle e spiritualità dell’uomo.

La crisalide e la metamorfosi dell’anima

La metafora più consistente lega la metamorfosi del bruco al percorso di crescita  dell’uomo nelle varie fasi della vita, che termina con la sua ascesa spirituale.


Il lepidottero all’inizio è una crisalide. Questo primo stadio larvale si caratterizza per la staticità. Anche l’uomo nella sua fase embrionale esiste solo in potenza, la sua anima deve ancora svilupparsi. Il passo successivo per l’insetto è la trasformazione in bruco, non più impotente ma dinamico. Il suo strisciare gli permette di seguire una direzione. Come il bruco,  l’uomo in vita si trova spesso ancorato, incapace di liberarsi ma caparbio abbastanza da lottare contro le circostanze attraverso la volontà. Questo gli permetterà di elevarsi spiritualmente, proprio come una farfalla al suo terzo stadio: variopinta e dotata di ali per raggiungere il cielo.
In una lettura cristiana questa fase coincide con il distacco dal corpo terreno. La farfalla diventa simbolo di resurrezione.


Il legame tra farfalle e psicologia non è solo una realtà metaforica ma anche linguistica. L’etimologia del termine psicoanalisi deriva dal greco “psiche”, lemma ambiguo che poteva significare sia anima che farfalla. Ciò ha dato lo slancio per spiegare il simbolismo delle farfalle e dei sogni relativi a queste ultime.

La farfalla nelle culture del mondo

Nelle varie culture ed epoche storiche, il significato di questi insetti variopinti cambia sensibilmente ed è spesso legato al loro colore.
Alcune tribù native americane credevano che una farfalla rossa rappresentasse un’anima potente, giunta per comunicare notizie importanti.
 Alcune leggende messicane suggerivano di disegnare sulla schiena di un defunto una farfalla rossa, per permettere alla sua anima di trovare la giusta via per l’aldilà.

In Scozia le farfalle dorate avvistate vicino a una tomba rivelano che l’anima del defunto si trovi  in un bel posto, come il paradiso.

Nelle isole giapponesi Okinawa, si dice che una farfalla notturna sia l’anima di un uomo assassinato nei pressi.
 Leggenda vuole che in Cina l’anima di una donna amata, e mai sposata, salga al cielo in forma di farfalla. 

A ciascun colore il proprio significato


Una farfalla verde è associata a un potente cambiamento e a una crescita che sta per accadere. È legata alla  calma e alla positività. Al contrario nella cultura Vodoo le farfalle verdi si riferiscono al violento spirito di Bakulu-Baka, che libera il male.

Il significato della farfalla blu è relativo  all’accettazione, l’onore, la gioia, e grande energia.

Farfalla Blu

Quello della farfalla bianca è invece controverso.In Lousiana,USA, una farfalla bianca che appare improvvisamente in casa, porta con sé la buona sorte. Nel Maryland, è un presagio di morte. Nella tradizione popolare del Sud Italia le farfalline bianche, chiamate palummelle” (palombelle), sono ritenute anime di defunti finiti in Purgatorio che devono purificarsi in quella forma. Spesso vanno a trovare i propri cari in prossimità  di occasioni importanti, simbolo di incoraggiamento e presagio positivo. Per concludere, l’attenzione riservata al volo di una farfalla è comunque un segno e una forma di comunicazione con la natura, come un reciproco saluto tra creature che le appartengono.

Elena Marullo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *