La nuova opera di Banksy, omaggio ai senzatetto in occasione del Natale, è già virale

0

La nuova opera di Banksy a tema natalizio fa la sua comparsa a Birmingham, diventando subito virale.

E’ stato proprio lo Street artist più famoso del World Wide Web a pubblicare attraverso il suo profilo ufficiale di Instagram, un video il suo nuovo capolavoro.

Quest’ultima nuova creazione è apparsa a Birmingham, precisamente su un muro di mattoni di Vyse Street, il quartiere delle gioiellerie, qualche giorno fa.

Il geniale artista in occasione del periodo di Natale , ha realizzato un’opera d’arte che racchiude in un messaggio semplice e conciso lo spirito natalizio.

Due renne scintillanti sono state raffigurate in volo sul muro in pietra, con le briglie legate alla panchina situata lì accanto, come se quest’ultima fosse una slitta pronta a decollare. 

Banksy nuova opera

 

(@banksy su Instagram)

E’ attraverso il video pubblicato, che riusciamo a percepire il vero significato dell’opera, accompagnato dal sottofondo musicale ‘’I’ll be home for Christmas’’, cantato dalla cantautrice statunitense Joy Williams. 

Il protagonista principale della ripresa è un uomo di nome Ryan, un senzatetto, che viene preso all’inizio con un’inquadratura stretta e puntata su di lui, mentre è occupato a sistemare il suo giaciglio per poi coricarsi sulla panchina.

Mano a mano che l’inquadratura si allarga, lo scenario si rivela, e le renne si presentano ai nostri occhi.

Queste infatti sarebbero occupate a trainare in volo la slitta,  rappresentata dalla panchina, e così il senzatetto Ryan si trasforma, grazie alla fantasia e alla creatività di Banksy, in Babbo Natale. 

La vera tematica quindi che viene presa di mira dall’artista Banksy nella sua nuova opera è in realtà l’urgenza dei senzatetto.

Di coloro che sono abbandonati a loro stessi in strada, privati di una casa in un cui abitare in questo clima freddo e al tempo stesso di festività, e ne approfitta per esprimere tutta la sua solidarietà.

Invita a fare lo stesso attraverso il post sul web, dichiarando: “Dio benedica Birmingham. Nei 20 minuti in cui abbiamo filmato Ryan su questa panchina, i passanti gli hanno dato una bevanda calda, due barrette di cioccolato e un accendino – senza che lui chiedesse mai nulla”

I commenti e le reazioni su questa commovente pubblicazione non sono certamente mancati; messaggi di solidarietà e di comprensione da parte dei suoi ammiratori ci dimostrano che Banksy, con la sua nuova opera, è riuscito a colpire in pieno anche questa volta.

I nasi rossi delle renne:

Il messaggio di Banksy è stato percepito da parte di tutti a livello mondiale; la sua opera ha raggiunto in poco tempo persone di tutto il mondo attraverso il web, e guardare il video senza emozionarsi sembra impossibile.

Purtroppo però, l’opera non è rimasta intatta a lungo: qualche giorno fa i visitatori di Birmingham hanno fatto i conti con una terribile sorpresa; il graffito è stato ritoccati da estranei.

Qualcuno ha infatti disegnato dei nasi rossi sul muso delle due renne.

Ad annunciarlo è stato @IAmBirmingham tramite il suo account Twitter: A quanto pare, qualcuno ha già dipinto brillanti nasi rossi sulle renne dell’ultima opera di street art di #Banksy a #Birmingham. Accidenti, non ci hanno messo molto…

Non si è ancora capito se in realtà sia stato un atto di vandalismo e di sfregio verso quest’opera, o semplicemente un gesto di solidarietà, espresso attraverso il simbolo della classica fiaba natalizia della renna Rudolph.

 

Luisa Oranti

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi