La password più utilizzata nel 2017

Miliardi e miliardi di combinazioni possibili, eppure la semplicità sembrerebbe l’arma migliore per scrivere una password. Sapete qual è la password più utilizzata in questo 2017?

0

La password più utilizzata nel 2017 è anche la più semplice. Andiamo con calma, trovare la giusta combinazione alfa-numerica che difenda i propri dati o i propri profili social non è facile. Esistono miliardi e miliardi di combinazioni possibili, però deve allo stesso tempo essere semplice da ricordare e da scrivere, in modo tale da non risultare un ostacolo per noi.

Tutti i dati raccolti in ambito password da “Splashdata” hanno dimostrato che il codice più utilizzato nel 2017 è stato “123456”. Si avete capito bene, quest’ultima è la famosa combinazione più utilizzata nell’ultimo anno e i dati dimostrano che sia talmente gettonata che forse anche tu la stai utilizzando per qualche motivo!



Insomma un inno alla semplicità! Eppure risulta difficile credere che un codice così importante utile a nascondere delle informazioni private possa essere adoperato con così tanta libertà.

Per la propria registrazione di molti siti però, una password del genere non è utilizzabile. Ne è richiesta infatti una più complessa con numeri, lettere e uso di maiuscole e minuscole.

Quindi probabilmente una password del genere, così semplice si penserebbe essere utilizzata per l’iscrizione ad un social network oppure l’iscrizione a qualche semplice sito… nulla che protegga dei propri dati importanti.

Ma la classifica non finisce qui… “123456” è solo la prima in classifica. Quindi quali sono le altre password da non utilizzare poiché comuni e banali?



Tutte le altre password più utilizzate al mondo nel 2017

A seguire nella classifica delle combinazioni più utilizzate nel 2017 si ha: password, proprio il nome del codice segreto da inserire, non molto fantasiosa seppur sempre geniale, 12345678, un’altra sequenza monotona di numeri, qwerty, le prime lettere della tastiera.

A seguire, altri numeri vari, poi letmein, che significa letteralmente “lasciami entrare”, football, loveyou, admin, welcome, monkey, login.

Tutti codici semplici, carini ma molto poco sicuri. E’ bene quindi esserne a conoscenza per non adoperarli. Infatti, oltre ad essere le password più utilizzate di questo 2017, sono anche le peggiori in termini di sicurezza.

                                                                                                                                                       Jacopo Pellini

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi