La realtà è che Patrick George Zaky sarà vittima del sistema giudiziario egiziano

Dalla parte di chi lotta per essere riconosciuto, dell'essere umano e dei suoi diritti.
Contribuisci a preservare la libera informazione.

DONA

Patrick George Zaky, l’attivista egiziano e studente di master all’Università di Bologna, resterà in carcere.

Il Giudice ha deliberato che occorrono altri 15 giorni per stabilire le sue responsabilità ed eventualmente processarlo per “attività sovversiva”.
La mobilitazione italiana (e non solo) nei confronti di Zaky, non sortirà alcun effetto.
L’Egitto non ha MAI preso in considerazione i Diritti Umani e Civili degli imputati che, secondo la Legge egiziana “decadono” in presenza di un possibile reato.
Tradotto in parole povere, chi è accusato di qualcosa non ha alcun Diritto. Lo sappiamo da sempre.
L’Egitto è un Paese governato da una dittatura feroce ed insensibile ad ogni appello d’umanità. Lo è verso gli imputati “stranieri” vedi Giulio Regeni, e ancor più verso i cittadini egiziani.
Non dimentichiamo che Patrick George Zaky è egiziano ed il fatto che studi e lavori a Bologna non significa assolutamente nulla.
La nuova udienza è stata fissata per il 7 Marzo. Certamente ne verrà fissata un’altra e poi un’altra ancora. L’iter giudiziario egiziano la tirerà per le lunghe, almeno fino a quando il clamore mediatico si calmerà.
L’arresto di Zaky ha avuto grande risonanza anche in Egitto. Per i dittatori, è un segnale forte verso l’opposizione e verso i sostenitori dei Diritti Umani.
Un portavoce del Ministero della Giustizia egiziano ha dichiarato che:
“quell’attivista ha complottato contro l’Egitto e la sua condanna sarà un esempio per tutti coloro che infrangono la Legge”
Quindi è già tutto scritto.
E non c’è nulla di cui meravigliarci.
Ci hanno preso per il cul* per quattro anni con Regeni, volete che ci diano retta oggi per un cittadino egiziano ?
Illusione.
Claudio Khaled Ser

Sostieni Ultima Voce. Di stampo apartitico, si schiera dalla parte dei diritti, di chi lotta per essere riconosciuto, dalla parte dell’essere umano e dell’essere umani. Aiutaci a fare tutto questo! La donazione ti darà la possibilità di entrare a far parte del nostro forum. Scrivici per sapere come.

Stampa questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.