La sentenza del giudice: “grassa, ubriaca e distratta”

0

Una donna, dopo una rovinosa caduta per le scale, ha cercato di chiedere un risarcimento al famoso Ronnie Scott Jazz Club, noto locale di Londra, ma non solo ha perso il caso, è stata anche ufficialmente dichiarata dal giudice “grassa, ubriaca e distratta”.

 

Secondo il giudice, Eren Hussein, 52 anni, è ‘ruzzolata’ a causa del suo peso, del suo stato di ubriachezza e dall’utilizzo di tacchi alti.

La donna, si era rotta polso e gomito stramazzando da due scalinate dopo aver partecipato a una festa nel famoso locale della zona di Soho. Ms Hussein ha cercato di rivendicare diversi danni, ma il club è stato giudicato non responsabile dell’accaduto. A sorbirsi le accuse da parte del giudice Heather Baucher è stata invece proprio la donna sovrappeso: “la signora Hussein, con 115 kg, occupava probabilmente gran parte della larghezza della scalinata. Ma per ragioni sconosciute non ha usato il corrimano. Nel suo stato ebbro e obeso, su scarpe con tacchi da 10 cm, questo sarebbe stato un accorgimento ovvio per chiunque si fosse trovato di fronte a un ostacolo del genere”.

A peggiorare la sua situazione sono state delle false dichiarazioni da parte della stessa Hussein, che durante il processo ha dichiarato di essere sobria e di aver bevuto al massimo un bicchiere e mezzo di champagne e uno di vino rosso. Ma l’avvocato del club inglese ha esposto le cartelle cliniche del suo arrivo in ospedale, in cui veniva descritto come la signorina Hussein fosse evidentemente ubriaca’ e ‘intossicata da alcol.

“La signora Hussein è caduta perché ha perso il passo a causa del suo stato, cosa per la quale Ronnie Scott non può evidentemente essere incolpato. In circostanze normali, lei, come innumerevoli altri, avrebbe sceso la scalinata e sarebbe ritornata a casa senza alcun problema”, ha concluso il giudice.

Da sottolineare che dopo l’incidente, Eren Hussein ha perso ben 5 kg di peso, la strada è quella giusta, ma consigliamo di evitare le scale.

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi