Lampadine led per la natura ed il risparmio: ecco i vantaggi

Dalla parte di chi lotta per essere riconosciuto, dell'essere umano e dei suoi diritti.
Contribuisci a preservare la libera informazione.

DONA

Emergenza climatica e crisi energetica: quali soluzioni?

Come avrai avuto modo di capire, il nostro Pianeta sta attraversando le stesse identiche fasi che contraddistinguono un malato che vede peggiorare, giorno dopo giorno, le proprie condizioni di salute. Pensa a disastri ecologici come lo scioglimento dei ghiacciai e delle nevi perenni, o ai periodi di siccità sempre più lunghi che colpiscono zone già afflitte dalla desertificazione o da altre conseguenze del cambiamento climatico.

Come se non bastasse, le risorse energetiche della Terra stanno pian piano marciando pericolosamente verso il loro esaurimento. Il tutto si traduce nei continui rincari sul prezzo della benzina e negli aumenti delle bollette di luce e gas.

Nell’attesa che le più importanti potenze del Pianeta prendano provvedimenti più incisivi e risolutori, magari convertendo molti cicli di produzione a favore delle energie rinnovabili, ognuno deve fare qualcosa “nel proprio piccolo”, possibilmente ogni giorno. Anche tu, ovviamente. Per esempio, potresti usare le lampadine Led per l’illuminazione della tua casa.

Lampade Led, ovvero meno consumi e minore impatto ambientale

Perché dovresti sostituire le tue lampadine a incandescenza o fluorescenti con quelle Led? Per una serie di motivi, legati al risparmio di consumi e/o alla salvaguardia dell’ambiente.

Il primo aspetto che dovresti tenere a mente è che le lampadine Led, a differenza delle altre tipologie, non rilasciano elementi tossici come carbonio, vapori di sodio e alogenuri metallici come il mercurio.

Non solo: la tecnologia Led non contempla neanche l’emissione di radiazioni infrarosse e ultraviolette, alla cui esposizione è sempre meglio non rimanere per più di qualche secondo.

La seconda discriminante è quella del risparmio. Risparmio energetico, ma anche risparmio inteso come spesa minore.

Ti sorprenderà sapere che le lampadine Led consumano fino al 90% in meno in confronto alle lampade alogene. Una delle ragioni di questa evidente “sproporzione” risiede nel fatto che queste ultime irradiano luce in tutte le direzioni, sprecando dunque una quantità notevole di energia, illuminando anche sezioni di spazio che di questa luce non hanno bisogno. Le lampadine Led, invece, razionalizzano e ottimizzano il consumo di energia, orientando la luce in una sola direzione.

Quanto all’aspetto del costo, anche da questo punto di vista non c’è paragone tra le lampadine Led e tutte le altre modalità di illuminazione. A dire il vero, quest’ultima affermazione avrà generato in te non pochi dubbi e perplessità. Com’è possibile, potresti chiederti, risparmiare con le lampadine Led, dal momento che il loro costo è superiore a tutte le altre? Il punto è che la spesa effettuata per le lampadine Led è ammortizzabile in tempi piuttosto lunghi, data la notevolissima durata di queste ultime.

Devi sapere, infatti, che la “longevità” di una lampadina Led blu o bianca è di circa 50.000 ore, mentre una lampadina fluorescente non dura più di 7.500 ore. Il paragone si fa poi ancora più impietoso se pensi alla durata media delle lampadine a incandescenza, ossia 750 ore.

Il discorso va arricchito di altre implicazioni. Pensando al risparmio che può garantire l’uso delle lampadine Led nella tua abitazione, devi considerare questo modello in una più ampia scala. Data la scarsa quantità di energia necessaria a far funzionare questa tecnologia, l’illuminazione Led trova sempre più impiego nel campo dell’illuminazione della segnaletica stradale. Puoi facilmente immaginare, inoltre, quanto possa essere funzionale l’uso di lampadine Led nel contesto di un impianto fotovoltaico o in quello di una struttura alimentata esclusivamente dall’energia eolica.

Altri vantaggi delle Lampadine Led

Un’altra peculiarità delle lampadine Led è legata alla tempistica dell’accensione. Mentre le lampade fluorescenti, ad esempio, raggiungono la quantità di luce massima dopo qualche secondo, la lampadina Led subito dopo l’accensione va immediatamente a pieno regime da questo punto di vista.

Devi sapere, inoltre, che la dimensione ridotta delle lampade a Led permette che queste ultime possano essere inserite in modo funzionale ed efficace sfruttando le sottili intercapedini di certe scaffalature, pavimentazioni o altre tipologie di superficie.

Stampa questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.