LeBron James rischia a LA: da star a flop

Fonte: CNBC.com
0

LeBron James rischia di non andare ai Playoff NBA con i suoi Los Angeles Lakers. Le probabilità che ciò accada sono addirittura del 95%, un fiume in piena che starebbe per travolgere Los Angeles.

Uno scenario fortemente surreale, quasi come se ci fosse la mano ferma e divina di Alfred Hitchcock; una situazione talmente aggrovigliata che ci sarebbe bisogno di una sciabolata di Alessandro Magno per frantumarla.  Nessuno si aspettava che l’arrivo di LeBron James potesse portare ad un fallimento di tale portata e nessuno, neanche i più scettici, può a tal punto rigettare l’idea che tale fallimento si stia materializzando pian piano.

nbareligion.com

Alla ripresa dopo l’All-Star Game, le statistiche parlano chiaro: i Lakers sono decimi nella Western Conference, con 28 vittorie e 29 sconfitte e la probabilità del 95% di non andare a giocare i Playoff NBA. Le 17 partite non giocate a causa dell’infortunio e le diverse umiliazioni subite finora hanno oscurato lentamente la leggenda della “Macchina LeBron”, un uomo d’acciaio capace di qualsiasi cosa; inoltre, l’infortunio di un altro leader dello spogliatoio come Rajon Rondo, arrivato in concomitanza con quello di James, ha complicato ulteriormente la situazione in casa Lakers. Entrambi sono ritornati a giocare sul parquet, ma i risultati stentano comunque ad arrivare.

“E’ l’unica cosa che mi interessa, capire cosa fare per tornare in corsa per i Playoff. Per i prossimi due mesi la mia mente sarà focalizzata su un solo obiettivo: riportare questa squadra al livello a cui era prima del mio infortunio”, ha affermato LeBron James durante l’All-Star Game a Charlotte.

La strada rimane in salita, visto il calendario complicato che attende i Lakers: si riparte con la sfida agli Houston Rockets di James Harden, candidato MVP e giocatore di assoluto livello. In aggiunta ai problemi già citati, ci sono i calendari nettamente più semplici dei Los Angeles Clippers e Sacramento Kings, le due franchigie posizionate rispettivamente all’ottavo e al nono posto in classifica, avversarie dei Lakers per un posto ai Playoff.

LeBron James, che non manca ai Playoff dal 2005, si è detto concentrato al massimo per evitare un flop di enormi dimensioni; tutti i giocatori sono concentrati e sembrano voler mettercela tutta affinché tutto ciò non accada. La leadership di James sarà l’elemento fondamentale per ripartire e la squadra dovrà dimenticare le incomprensioni e gli scivoloni che hanno caratterizzato la prima parte di stagione. Per i Los Angeles Lakers, la seconda franchigia più ricca di tutta la lega, guardare i Playoff da casa sarebbe una delusione troppo grande da digerire in poco tempo. LeBron James ha sempre stupito tutti per le sue azioni fuori dal comune, per i suoi record da alieno: sembra sia arrivato il momento giusto per farlo ancora una volta.

Antonio Panzone

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi