L’evoluzione di windows negli ultimi 20’anni

0

Quali sono i migliori lavori della Microsoft? Ricordiamo assieme l’evoluzione della nostro pc.




L’evoluzione di windows negli ultimi 20’anni – prompt dos in “pensione”

Windows 95 è il secondo s.o. con colori a 32 bit ed il primo con un interfaccia grafica moderna. Infatti, ha il pulsante star, la barra delle applicazioni e il pannello di controllo. Addio il prompt dei comandi dove si digitava “format d:“, o “dir” per l’elenco delle periferiche. Era un leggero ibrido 16-32 bit, ciò però causava instabilità.

Windows 98 era un 95 migliorato per la nascita dei compact disk e delle periferiche usb. Ancora un o.s. ibrido, ma più stabile del predecessore e del successore. Aveva una rete domestica per interconnettere più pc. Ha consacrato windows update: mai più scaricare pacchetti da internet manualmente.

    L’evoluzione di windows negli ultimi 20’anni – windows 2000

Famoso per move maker e per il plug and play: cioè la ricerca automatica nel pc dei driver per le periferiche inserite. Un altra novità era l’hot swap (o hot plug) per le periferiche usb … metterle e toglierle senza riavviare come per le periferiche PS/2.

 L’evoluzione di windows negli ultimi 20’anni – windows Me

Nasce il ripristino configurazione di sistema e quella funzione, sacrosanta per i videogiochi: esegui compatibilità con …
Confondeva, però, le date dei ripristini, e “resuscitava” i virus. Per queste e molti altre cose, fu chiamata “l’edizione dell’errore“.

 L’evoluzione di windows negli ultimi 20’anni – windows xp

Nacque il primo sistema a 64 bit. Il più facile, veloce e duraturo. Porta con sé i temi del desktop e media center: oggi usatissimo per chi ha il monitor/tv.

   L’evoluzione di windows negli ultimi 20’anni – interfaccia grafica “Aereo”

Windows vista rendeva il sistema “petulante” nel chiedere conferme all’utente per sicurezza. Pesante, e con scarsa compatibilità software. Introdusse: la grafica Areo per le icone tridimensionali, ridimensionare le partizioni, e Dvd maker poteva masterizzare anche i dvd.




Windows seven è più compatibile e snello, ha un interfaccia Aereo migliorata, l’avvio del pc più rapido. Poi, sa gestire più schede video da produttori differenti.

L’evoluzione di windows negli ultimi 20’anni – interfaccia grafia “metro ui”

Windows 8 è Il primo s.o. col windows store e con l’interfaccia grafica metro ui per l’utilizzo del touch screen. L’utenza non gradì il “ponte” fra tablet e pc. La schermata “a mattonelle” ha rovinato l’estetica, marchio dell’azienda.

Windows 10 riprende la barra delle applicazioni ed il pulsante start, ma sfrutta l’innovazione del predecessore, quella di interconnettere account di internet, telefonino, tablet, ultrabook e tutto ciò che ha l’utente. I giochi caricano più rapidamente ed è il più sicuro o.s. Microsoft.

 

Alcuni spot italiani dei o.s.:

 

Daniel Pastore




Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi