LG G7 ThinQ (e G7+): lo smartphone più completo o anonimo del 2018?

Fonte: lgnewsroom.com.
0

LG ha finalmente presentato a New York il suo top di gamma per il 2018. Eccoci a parlare di G7 ThinQ (e della sua variante al top, G7+), che rischia di essere lo smartphone Android più chiacchierato di quest’anno…per i motivi sbagliati. Infatti, questo “ritardo” porta sicuramente aspetti positivi, ma anche negativi.

LG G7 ThinQ G7+
Fonte: lgnewsroom.com.

Notch, IA e tanto altro

Togliamoci subito il dente: G7 ThinQ sarà l’ennesimo smartphone con il notch già visto, su Zenfone 5, P20 Pro e tanti altri…tra cui ovviamente l’iPhone X. Fortunatamente è possibile renderlo invisibile. Insomma, il notch c’è… ma non si vede. Meglio di niente. Inoltre, anche LG punta sull’intelligenza artificiale (l’etichetta ThinQ fa riferimento proprio a un consistente uso dell’IA), che giocherà un ruolo particolare in relazione al comparto fotografico posteriore, chiamato appunto AI CAM, formato da due fotocamere da 16 MP. G7 ThinQ disporrà anche di un tasto appositamente pensato per Google Assistant, ma non sappiamo di preciso come funzionerà.



G7 ThinQ e G7+

Il nuovo LG G7 sarà disponibile in due varianti. La versione base è l’LG G7 ThinQ propriamente detto. Il G7+ è la versione premium di questo dispositivo, per cui non si tratta di un modello diverso vero e proprio. Nello specifico, il G7+ disporrà di ben 128 GB di spazio di archiviazione interna e di 6 GB di RAM, contro la configurazione da 4 / 64 GB di G7. Per il resto, entrambi i dispositivi disporranno di uno schermo di pregevole fattura con una risoluzione molto elevata. L’attenzione alla protezione del dispositivo (certificazione IP68, standard MIL-STD 810G e vetro Gorilla Glass 5) è estremamente apprezzabile. Di seguito, la scheda tecnica completa.



MODELLOLG G7 ThinQ
SchermoFullvision con diagonale di 6,1″  QHD+ (1.440 × 3.120) con aspect ratio di 19,5:9
Fotocamera posteriore– 16 MP con apertura f/1.6
– 16 MP con apertura f/1.9
Fotocamera frontale8 MP con apertura f/1.9
RAM4/ 6 LPDDR4x
CPUQualcomm Snapdragon 845 (octa-core: 4 con frequenza 2,8GHz e 4 con 1,7 GHz)
GPUAdreno 630
Memoria interna64 /128 UFS 2.1
Batteria3.000 mAh con Quick Charge 3.0
Porte– USB type-C (2.0 / 3.1)
– jack audio da 3,5 mm
– microSD (max 2 TB)
Connettività– Bluetooth 5.0
– NFC
– LTE
– Wi-Fi ac
Certificazione IP68
Sblocco schermoSensore di impronte digitali (posteriore)
Colori New Platinum Gray (grigio)
New Aurora Black (nero)
New Moroccan Blue (blu)
Raspberry Rose (porpora)
Sistema operativoLG UX 6.0 (Android Oreo 8.0)
PrezzoG7 ThinQ: 749 €
G7+: TBA




Uno smartphone nato vecchio?

Il nuovo G7 sarà disponibile in Italia solo in grigio e nero e uscirà più tardi rispetto al mercato asiatico, dove lo vedremo a breve. Fa discutere il prezzo, specialmente quello del G7+, che ci farà tremare. Sicuramente questo nuovo device di LG ha delle caratteristiche pregevoli, ma bisogna chiedersi se riuscirà a imporsi in un mercato già saturo di alternative altrettanto valide. P20 Pro ha la tripla fotocamera, S9+ ha l’apertura focale variabile, Xperia XZ2 Premium ha uno schermo in 4K e Mi MIX 2S ha il prezzo più competitivo di tutti. Perché puntare su G7 ThinQ/G7+ nello specifico? Siete d’accordo? Fatecelo sapere con un commento.

Davide Camarda

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Continuando a navigare sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi