Ecco perché il livello di innalzamento dell’oceano varia da zona a zona

0

L’innalzamento dell’oceano (provocato sia dallo scioglimento dei ghiacci che riversa acqua dolce negli oceani che dalla dilatazione termica provocata dall’aumento della temperatura delle acque) osservato lungo il corso del XX secolo è risultato variare molto da zona a zona, in particolare sulla costa est degli USA in alcune zone della Virginia e della Carolina del Nord si è avuto l’innalzamento record di un piede e mezzo (in foto un tratto di costa delle outer banks della Carolina del Nord con la spiaggia erosa dal mare), a New York e a Miami pur essendo anch’esse sulla costa atlantica l’innalzamento è stato di un piede, molto più a nord, nel Maine, nell’area di Portland (no non ho bevuto, la Portland più famosa è in Oregon ma ce n’è pure una sulla costa del Maine) solo di mezzo piede.



Ora arriva notizia dal Woods Hole Oceanographic Institution di uno studio pubblicato su Nature il 19 dicembre che spiega il motivo del diverso livello di innalzamento … la risposta sembra quasi banale! (dopo che qualcuno l’ha scoperto ovviamente) il team di scienziati guidato da Chris Piecuch ha scoperto che la variazione è dovuta al fatto che è il terreno che a sua volta si è mosso.  Hanno infatti messo in conto e investigato un fenomeno chiamato rimbalzo post glaciale, il ghiaccio pesa, gli enormi ghiacciai dell’era glaciale facevano affondare le aree su cui incidevano, mentre le aree vicine i margini dei ghiacciai si sollevavano, quando alla fine di una glaciazione i ghiacci si sciolgono le aree su cui incideva il peso dei ghiacciai si rialzano mentre quelle vicine si riassestano scendendo un po’, questo processo avviene su tempi geologici, dura migliaia di di anni ed è ancora in corso.
Il team analizzando sedimenti fossili, dati sulle maree e vari altri dati hanno potuto stabilire che il rimbalzo post glaciale può spiegare praticamente da solo i diversi livelli di innalzamento del mare lungo tutta la costa est degli USA, altri fenomeni di scioglimento, dighe ed estrazione di acqua sotterranea possono provocare fenomeni simili del terreno e dar conto delle differenze residue. La cosa più importante messa in luce dallo studio è che tenuti in conto i movimenti del terreno scopriamo che il trend di innalzamento dell’oceano è stabile ed uniforme dal Maine alla Florida.

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi