Lucca Comics, quando il nerd diventa mainstream

Il cambiamento della società dietro il successo della rassegna

0

Anche quest’anno il Lucca Comics – la più grande rassegna di videogioco,  fumetti, animazione, giochi di ruolo d’Europa, una delle più grandi al mondo – promette di attirare nella cittadina toscana migliaia di visitatori. Alla faccia di chi pensa che siano cose da nerd! Il festival è diventato un fenomeno culturale, segno di un cambiamento prima di tutto sociale…




La rivincita dei nerd

Avete presente il nerd? Il tipo un po’ sfigato  e solitario appassionato di tecnologie che non riesce a socializzare? O il geek? Così intellettuale e concentrato sul suo hobby di nicchia da risultato noioso? Quelli che per anni sono stati presi in giro, ritenuti strani, diversi? Dimenticateli, perché quello stereotipo è sempre più lontano. E perché oggi, quello stereotipo probabilmente sei anche tu.

L’era del diverso

Impossibile dite? Guardate meglio. Negli ultimi anni (meglio tardi che mai, aggiungerei io), il mondo è diventato sempre più aperto alle individualità, sempre più attento al rispetto delle differenze di ognuno di noi, ad abbracciare le similitudini, a dare una voce alle minoranze. Parole come rispetto, opinione, uguaglianza tentano sempre più di farsi piede nel vocabolario delle nuove generazioni. Sì…c’è molto da fare, e sì, non è mai abbastanza. La strada è ancora lunga per smetterla di dare al termine “diverso” una connotazione negativa. Ma oggi la particolarità, gli interessi, le diversità, il non essere omologati alla massa, in linea generale non sono più qualcosa per cui doversi vergognare o dovere essere presi in giro.

L’era globale

Il modo migliore per non avere paura del diverso è conoscerlo. E quale miglior modo di conoscere di un sistema che ti permette di interrogare, vedere, conoscere, persone, epoche e realtà lontane milioni di chilometri e di anni da te?

Un mondo che ti permette di vedere che si,  gli Anime sono più di cartoni animati per bambini, che anche dall’altra parte del mondo adorano i giochi di ruolo, che Doctor Who cavalca davvero il tempo e lo spazio, che Harry Potter e il Signore degli Anelli è davvero difficile non amarli, che Dungeons & Dragons non esclude Fifa. Internet,la tecnologia e la modernità hanno aperto ad un mondo di possibilità e di orizzonti. Perché sceglierne una quando puoi averle tutte?

Perché scegliere tra sport e scienza, tra film e discoteca, tra fumetti e libri, tra il computer e le uscite con gli amici, quando puoi fare tutto? Perché scegliere se essere nerd o cool, quando puoi essere tutto?

Il Lucca Comics emblema della società moderna

Prendete interessi sempre più variegati, etichette sempre più sfumate, individualità sempre più spiccate e manifestate, mettetele in una splendida cittadina toscana, tra banchetti e venditori: ecco a voi il Lucca Comics, il perfetto riassunto della società moderna. Dagli appena 30.000 visitatori registrati nel 1993, quando è stato inaugurato, il Lucca Comics è arrivato a superare abbondantemente le 200.000 presenze. merito di un’abile campagna pubblicitaria e di una organizzazione certosina?

Certo, ma merito soprattutto di una società sempre più amalgamata, sempre più variegata, sempre più complicata. Una società in cui essere una sola cosa non basta più. In cui giochi, tecnologia, libri, fumetti, non sono solo cose da nerd. In cui essere nerd non è solo cosa da nerd. Benvenuti nel mondo dove l’alternativo diventa mainstream.

Beatrice Canzedda

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi