Mafia cinese, blitz della Polizia. Arresti in Italia e in Europa

La Polizia ha messo a segno un blitz contro la mafia cinese. In diverse città italiane e in altre nazioni Ue centinaia di agenti stanno eseguendo 33 ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal gip di Firenze e altri provvedimenti contro soggetti che secondo le indagini appartengono ad un’organizzazione mafiosa operante nel nostro Pese e in altri paesi europei. Gli indagati sono più di 50.




Mafia cinese
Fonte rivieratime.news




Mafia cinese in Europa

A coordinare l’inchiesta la Dda di Firenze. Le misure cautelari sono scattate anche in Francia e Spagna, con la collaborazione delle rispettive polizie.

Una lunga indagine a cura della Polizia italiana avrebbe consentito di far luce sulle dinamiche della mafia cinese in Europa, evidenziando alleanze e ruoli dell’organizzazione.

 




L’operazione ‘China truck‘ eseguita questa mattina ha richiesto un enorme dispiegamento di uomini e mezzi tra cui gli agenti del Servizio centrale operativo (Sco), delle squadre mobili di Prato, Roma, Firenze, Milano, Padova e Pisa, dei reparti prevenzione crimine e dei reparti volo e cinofili. Iniziata nel 2011, l’inchiesta è stata condotta dalla squadra mobile di Prato e dal Servizio centrale operativo.  A  destinatari delle misure cautelari viene contestato il 416 bis, l’associazione a delinquere di stampo mafioso.

Michele Lamonaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *