Matt Ryan tornerà ad essere Constantine, anche se per poco

Dalla parte di chi lotta per essere riconosciuto, dell'essere umano e dei suoi diritti.
Contribuisci a preservare la libera informazione.

DONA

Constantine, il mistico personaggio della Vertigo Comics torna finalmente sul piccolo schermo. In molti, infatti, erano rimasti parecchio delusi dalla prematura cancellazione della serie a lui dedicata dopo solo una stagione. Certo c’erano diverse cose da correggere, soprattutto in merito ad alcuni tratti distintivi che hanno reso Constantine tanto amato nei fumetti. Nel complesso, però, lo show non meritava affatto quel destino, soprattutto se paragonata ad altri abominevoli progetti televisivi che si trascinano ormai da anni.




Ora dopo circa 3 anni di limbo (fatta eccezione per un piccolo cameo nello show televisivo Arrow) il personaggio è pronto a tornare anche se,

Constantine comics
Fonte: https://static.comicvine.com/uploads/original/11111/111113706/4702273-9165192227-Const.jpg

ancora una volta, per poco purtroppo.  Saranno infatti solo 2 gli episodi in cui il personaggio farà la sua comparsa. Gli episodi in questione saranno il nono e il decimo, in produzione quest’anno. Questo lascia ben sperare chi ancora, dopo anni, non si è rassegnato alla cancellazione. Per molto tempo in effetti, si era parlato della possibilità di trasferire lo show sulla rete CW (rete che produce appunto Legends of Tomorrow e Arrow) senza mai concretizzare la cosa. Lo stesso Stephen Amell interprete di Green Arrow aveva fortemente voluto un cameo nel suo telefilm, avendo molto apprezzato l’interpretazione di Matt Ryan.

Constantine riveduto e corretto

Come accennato prima, in molti avevano lamentato alcune gravi divergenze tra fumetto e serie TV. Le due principali erano sicuramente il non essere stato rappresentato come un fumatore molto incallito e la sua bisessualità mai neanche accennata. Ora entrambe le cose sembra saranno corrette. Per quello che è dato sapere, Constantine farà un ritorno in grande stile e che proprio per questo verrà esplorata più a fondo la sua personalità e di conseguenza anche la sua sessualità, oltre che, ovviamente, la sua radicatissima dipendenza dal fumo.

Constantine e le ripercussioni su Arrow

Essendo comparso nella quarta stagione di Arrow ed essendo ora parte di un team compie viaggi temporali, il ritorno del detective dell’occulto comporterà, a quanto sembra, una rivisitazione della quarta stagione della serie dedicata all’incappucciato di Star City, con possibili ripercussioni anche su quello che era stato il finale di stagione.

 

 

Emanuele Algieri

Stampa questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.