McDonald’s: con un Happy Meal, un libro in regalo

Dalla parte di chi lotta per essere riconosciuto, dell'essere umano e dei suoi diritti.
Contribuisci a preservare la libera informazione.

DONA

“Oggi sono tantissimi le mamme e i papà secondo cui i libri aiutano i bambini a sviluppare capacità di apprendimento, di educazione emotiva e che sostengano la crescita”

Un Happy Meal, un libro.

Dalla ricerca commissionata da McDonald’s a Kantar Italia , è venuto fuori che la lettura è in momento davvero importante per il rapporto tra genitori e figli. Molti genitori, a quanto pare, leggono insieme al proprio bimbo un libro ogni 2-3 giorni, soprattutto prima di farli addormentare, proprio come si vede nei film. Nasce così, l’idea di ricerca di Mc Donald’s da inserire proprio nel suo Happy Meal. La ricerca ci dimostra quanto sia importante avvicinarsi ai libri da piccolissimi e i genitori sono d’accordo, pare che leggere anche prima della scuola stessa, aiuti a migliorare l’apprendimento e sviluppare attenzione e fantasia nei bambini.

“Leggere ai bambini fin dalla più tenera età comporta l’instaurarsi di una relazione efficace e duratura tra adulto e bambino. Crea, inoltre, l’abitudine all’ascolto, prepara alla scuola, sviluppa l’attenzione, arricchisce il vocabolario e favorisce la curiosità di leggere e di conoscere molti libri.
I momenti da dedicare alla lettura sono tanti: in macchina, dal medico, prima della nanna, ma se il bambino risulta essere agitato o irrequieto allora è bene non forzare questo momento.
L’importante è far scegliere al fanciullo i libri da leggere ed eliminare dal luogo prescelto ogni fonte di distrazione come la radio, la televisione e lo stereo. Bisogna leggere con partecipazione ed enfasi creando, se possibile le voci dei personaggi. È bene, infine, indicargli le figure e intorno ai 3 anni sarà possibile fargli indicare le iconografie e fargli raccontare la storia appena letta.”

Queste sono le parole della dottoressa Alessandra Fabriziani , psicologa dell’età evolutiva.

E in virtù di queste ricerche, dal mese di Marzo, da McDonald’s, insieme all’Happy Meal, il sacchetto per i più piccoli, si potrà scegliere un libro invece del solito gioco. Un progetto bello e importante, proprio per promuovere la lettura trai più piccoli.

Happy Meal Readers

I libri da scegliere sono alcuni tra quelli della scrittrice Cressida Cowell, (l’autrice di Dragon Trainers). I bambini posso scegliere diversi libri che si rinnovano ogni otto settimane. Ci sono anche due testimonial d’eccellenza : Massimiliano Rosolino, campione olimpico, e Chiara Maci, blogger e influencer. Questo è un progetto importante, nato soprattutto per le famiglie e per i più piccoli.
Mario Federico, Amministratore Delegato di McDonald’s Italia commenta questa scelta ,

“Siamo molto fieri dell’impegno che stiamo portando avanti per le famiglie,vogliamo offrire ai tantissimi bambini e ai loro genitori che ci visitano ogni giorno un’esperienza memorabile all’interno dei nostri ristoranti, con attenzioni pensate per loro come il servizio al tavolo e le aree gioco, una proposta di menu sempre più attenta alle loro esigenze e l’offerta di occasioni per trascorrere del tempo insieme. Ecco perché Happy Meal Readers è un progetto fortemente strategico per McDonald’s e avrà quindi un respiro di lungo periodo.”

Mamme , papà, da oggi in poi ci sarà un motivo in più per accontentare i vostri bambini e portarli da McDonald’s.

 

Mariafrancesca Perna

Stampa questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.