Medaglia Fields rubata mezz’ora dopo la consegna del premio a Caucher Birkar

Il furto non sarebbe l'unico episodio negativo avvenuto durante il Congresso Internazionale di Matematica.

Caucher Birkar, uno dei quattro vincitori del premio Fields, è stato vittima del furto della sua valigetta, dove aveva depositato la medaglia, dopo la cerimonia di premiazione.

Medaglia Fields
0

L’ultima edizione del premio Fields è sulla bocca di tutti grazie al riconoscimento del contributo dell’italiano Alessio Figalli, ma ora la premiazione è stata segnata da un increscioso episodio di furto ai danni di uno dei vincitori.

fields
Caucher Birkar, vincitore del premio Fields a cui è stata sottratta la medaglia.

La vittima, Caucher Birkar, è professore presso l’Università di Cambridge e come il nostro connazionale è stato premiato con la medaglia Fields per i suoi studi con il riconoscimento più alto nel campo della matematica, in occasione del Congresso Internazionale di Matematica di Rio de Janeiro.

Di origini curde, Birkar è nato a Marivan, in Iran, dove ha vissuto di prima persona i disagi del conflitto con l’Iraq negli anni Ottanta. Figlio di contadini poveri, è stato suo fratello ad introdurlo al mondo della matematica, disciplina che continuò a studiare all’Università di Teheran, dove rimase fino al 2000. Da allora vive nel Regno Unito come rifugiato, dove ha conseguito il dottorato di ricerca presso l’Università di Nottingham. La sua specializzazione è geometria algebrica. Ha inoltre acquisito la cittadinanza inglese.

Ma neppure mezz’ora dopo aver ricevuto il prestigioso premio Fields, qualcuno aveva già rubato la valigetta in cui Birkar aveva deposto il suo portafoglio, il suo cellulare e la medaglia. La valigia era posata su di un tavolo nel padiglione che ospitava la cerimonia. Più tardi la sicurezza aveva recuperato la valigia, ma la medaglia era sparita. Secondo la testata locale “O globo” (come riportato dal Guardian), l’autore del furto sarebbe stato già identificato dalle registrazione delle telecamere di sicurezza.




Altri disagi durante il congresso

Non è però il primo incidente che è capitato durante il congresso di matematica. Nella sera di domenica scorsa infatti si è propagato un incendio sul tetto del padiglione che ospitava l’evento, causato da una lanterna volante, che ha costretto l’evacuazione della struttura e il trasferimento in un altra sala congressi dello stesso complesso.

Infine bisogna tener da conto che la città ospite del congresso e del premio Fields, Rio de Janeiro, è una città affetta da una grande diffusione della criminalità, fattore certo da non escludere nel contestualizzare il furto della medaglia Fields.

Barbara Milano

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi