Mel@cotogna casca ai piedi di una tendenza moralistica messa a servizio dell’ironia e della satira, mordacemente si presta come contenitore di scomodi dilemmi. Ipotizza e pretende la presenza di un cervello nella testa di ogni suo lettore.

mel@cotogna

Continuando a navigare sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi