Meteoriti sulla Terra: in Namibia vi è il più grande, almeno per ora

Storie di meteoriti sono presenti nella storia dagli antipodi ed è il motivo che presumibilmente ha segnato la fine dei dinosauri

Il pianeta Terra rischia ogni istante di essere colpito da masse provenienti dallo spazio che vagano indisturbate. Ogni tanto capita e uno dei tanti casi è il meteorite più grande del mondo presente in Namibia.

0

I meteoriti sono masse di natura non artificiale di origine extraterrestre (esterno dal pianeta Terra). Di fatto il meteorite è ciò che rimane di un asteroide schiantatosi al suolo. Quelle che vengono definite “stelle cadenti” non sono altro che meteoriti che si disgregano nell’atmosfera e che emettono una scia luminosa chiamata meteora. Ciò che genera la luce è il semplice riscaldamento dovuto dalla compressione dell’aria davanti all’oggetto. Anche se per alcuni si spegnerà la magia, non possiamo ignorare ciò che dice la scienza.



Meteoriti, ecco il più grande

Anche se esiste soltanto una probabilità su 700mila di essere colpiti da un corpo celeste, non si può ignorare il fatto che a volte questo accada. È il caso del corpo ferroso precipitato in Namibia, nelle vicinanze di Grootgontein. Il suo arrivo sulla Terra risale a circa 80 mila anni fa anche se fu scoperto soltanto nel Novecento, ufficialmente nel 1920. La forma di questo meteorite non è quella che tutti si aspettano.

È in effetti molto diverso da quello che viene immaginato dal pensiero comune. Ha la forma di una lastra di metallo larga 2,7 metri per 2,7. Il suo peso, all’origine era di 66 tonnellate, ma dopo numerose esportazioni di materiale utile ad analisi, e dopo il danneggiamento di qualche vandalo il peso oggi è stimato a 60 tonnellate. Il corpo celeste è composto per l’84% da ferro, per il 16% da nichel e da piccole percentuali di cobalto e di idrossido di ferro.



meteoriti
Alcuni geologi nel 1929

Le conseguenze

Anche se la massa di riferimento non può di certo essere considerata piccola (anzi) gli studiosi si stanno ancora ponendo la domanda del perchè il meteorite non ha causato conseguenze sul suolo sul quale si è schiantato. Le ipotesi più avvalorate dichiarano che la forma, insieme alla composizione dell’atmosfera, avrebbero rallentato lo schianto.



Monumenti nazionali

Quello che viene identificato come il meteorite di Hoba dal 1955 è ufficialmente un Monumento Nazionale della Namibia. Il motivo che ha spinto a definirlo tale è principalmente la sua tutela dai vandali. Ma non è l’unico presente sulla Terra. Esistono infatti numerosi altri meteoriti in giro per il mondo per esempio in Argentina, a New York, ad Ahnighito e a Culiacan. Tutti sono conservati presso dei Musei o considerati vere e proprie attrazioni turistiche. D’altronde, ogni cosa sconosciuta o che proviene da un luogo sconosciuto o fa molta paura oppure attira notevolmente l’attenzione.

Rebecca Romano

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Continuando a navigare sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi