Michelle Obama verso la Casa Bianca? Rumors dagli States

0

Michelle Obama verso la Casa Bianca? Pare proprio che l’ex First Lady potrebbe decidere di scendere in campo alle Presidenziali 2020.

Joe Biden e Elizabeth Warren da mesi conducono un testa a testa nelle primarie democratiche più affollate della storia delle elezioni americane, cosa penseranno di una possibile corsa alla Casa Bianca di Michelle Obama.
dopo trentasei anni di reclusione per un omicidio mai commesso.



Michelle Obama in corsa verso la Casa Bianca?

Da mesi l’opinione pubblica americana si domanda come mai Barack Obama, il primo presidente afroamericano della storia degli States, non sia ancora sceso in campo al fianco di Biden.

Su Fox News  l’anchorman Tucker Carlson, tra i più noti e autorevoli opinionisti politici, ha affermato che il mancato sostegno di Obama dipende da una possibile scesa in campo di Michelle.

Da mesi si vocifera sulla possibilità che l’ex First Lady tenti di conquistare lo studio ovale, tuttavia anche di recente Michelle Obama ha affermato di non essere interessata alla carica di presidente.

La First Lady in tour

Tucker Carlson non è dello stesso parere e ritiene che ci siano tutti i segnali di una manovra ben studiata. A cominciare dal tour di promozione della sua ultima fatica letteraria, Becoming,  uscito nelle librerie il 19 novembre.

Il tour vedrà l’ex first lady impegnata in un viaggio da una parte all’altra degli Stati Uniti, un impegno che, in un momento come questo, ha tutta l’aria di essere una campagna elettorale.

In questo periodo sarebbe dovuto uscire un libro sulle memorie della famiglia Obama durante gli anni alla White House, tuttavia la sua uscita è stata ritardata di qualche mese rispetto alla data iniziale, coincidenza o strategia?

Segnali d’allarme per Joe Biden

 

Quando la corsa alle primarie è cominciata Joe Biden è partito con un notevole vantaggio rispetto agli altri candidati: i moderati faticavano a decollare e la parte notoriamente più a sinistra arrancava nel guadagnare consensi.

Tuttavia negli ultimi mesi l’incredibile ascesa di Elizabeth Warren seguita a ruota da Bernie Sander ha destato non poche preoccupazioni nello staff di Biden.

Carlson a Fox News non ha potuto fare a meno di sottolineare che non solo Barack Obama aveva sconsigliato al suo amico Biden di candidarsi ma ad oggi non ha ancora concesso lui l’endorsement.

Come è risaputo basterebbe una parola dell’ex Presidente per indicizzare, in maniera decisiva, l’esito delle primarie. Se Obama tace lo stesso non si può dire degli uomini  a lui vicini, a cominciare dal suo più stretto consigliere David Axelrod.

Axelrod, e altri come lui, nelle ultime settimane hanno mosso non pochi attacchi nei confronti di Joe Biden. Per ora dagli Obama non sono giunte ulteriori dichiarazioni, ma con l’avvio delle primarie in Iowa e New Hampshire tutto potrebbe cambiare.

Emanuela Ceccarelli

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi