Mike Trout, l’uomo del baseball da 430 milioni di dollari

Il difensore ventisettenne è considerato sia dal pubblico che dagli esperti il migliore giocatore giovane della Major League Baseball

Il contratto scatterà nel 2021 e terrà vincolato Trout fino al 2030 con i Los Angeles Angels, squadra nella quale ha giocato sin dal 2011

Fonte: commons.wikimedia.org, immagine di Keith Allison.
0

Mike Trout, star del baseball, ha firmato un contratto milionario con i Los Angeles Angels: un vero e proprio record.

La cifra totale è infatti talmente alta da rendere l’accordo siglato dal difensore esterno centrale il contratto più costoso non solo della storia del baseball, ma di tutta la storia dello sport del Nord America: quasi 430 milioni di dollari per dodici anni con la squadra di baseball di Los Angeles, 36 milioni a stagione.

Mike Trout vale così tanto per una buona ragione: il ventisettenne del New Jersey è infatti considerato il migliore giocatore giovane della Major League di Baseball sia dal pubblico che dagli analisti sportivi e non per nulla, data la lunga serie di premi e riconoscimenti raccolti nonostante la giovane età.

Il baseball è una passione trasmessagli dal padre, la cui carriera nella minor league venne stroncata da un grave infortunio; dagli anni della high school tuttavia questa passione diventa a tutti gli effetti una professione, che porterà avanti anche negli anni successivi alla East Carolina University.



Un talento che vale oro

Il primo ingresso nel mondo della Major League risale alla stagione sportiva del 2011 con i Los Angeles Angels, squadra nella quale ricopre il ruolo di difensore esterno centrale e nella quale è rimasto finora. Quest’anno infatti sarebbe dovuto scadere il contratto che aveva precedentemente sottoscritto.

Tale eventualità era stata calcolata dai Philadelphia Phillies, che aspettavano la fine del vincolo contrattuale dell’esterno centrale per cercare acquistarlo, giocando anche sul fatto che Mike Trout è sempre stato un grande tifoso di questa squadra e che avrebbe potuto lavorare vicino al suo paese d’origine. I Los Angeles Angels hanno perciò accelerato sulla formulazione e conclusione del nuovo contratto, che bloccherà Trout per i prossimi dodici anni con la squadra californiana; per le stagioni 2019 e 2020 lo stipendio ammonta a più di 36 milioni e mezzo, mentre dal 2021 fino al 2030 sarà di 35.450.000 di dollari annui.

Oltre a questo, non bisogna dimenticare che Trout collabora come testimonial con alcuni grandi marchi come Nike o Subway. Ecco un video promozionale di Nike sulla collaborazione con Trout:

Barbara Milano.

 

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi