Artemide: NASA lancerà un’astronave gigantesca verso la Luna

La missione Artemide che riporterà gli USA sulla Luna prenderà il via nel 2021 con il primo volo di test mandato in orbita

0

Artemide è il nuovo programma lunare della NASA che intende riportare gli Stati Uniti sulla Luna entro il 2024. 

La missione Artemide dovrebbe durare tra i 26 e i 42 giorni e viaggiare per 1,3 milioni di miglia, lasciando in orbita 13 minisatelliti CubeSat.

Fortemente voluta dall’amministrazione Trump, la grandiosa impresa costerà un occhio della testa al Congresso. Il budget, come si dice in questi casi, è astronomico: ai 21 miliardi di dollari del budget 2020 si sono aggiunti altri 1,6 miliardi e in ultimo ulteriori 1,8 miliardi per i 18 motori RS-25 del razzo SLS.

 

Artemide è composta da tre parti: lo Human Landing System, cioè le capsule che porteranno gli astronauti sulla superficie lunare e che sarà progettato da uno dei colossi privati Blue Origin, SpaceX e Dynetics; Orion, la navicella che li traghetterà dall’orbita terrestre per poi staccarsi e lanciarli verso quella lunare; infine il pezzo più importante, l’SLS (Space Launch System) il maxirazzo progettato da Boeing che funzionerà da vettore e per il quale la Nasa ha ordinato i 18 motori che lo completeranno alla Aerojet Rocketdyne del gruppo Pratt & Whitney.

I tempi sono strettissimi e le polemiche tante, sia per il costo che continua a lievitare, sia per i continui ritardi. Il primo lancio di test era infatti previsto per il 2017, ma l’emergenza covid ha ulteriormente rallentato i lavori. Sotto pressione di Trump, il nuovo amministratore Jim Bridenstine intende programmare la missione “ritorno sulla Luna” per il 2024 ad ogni costo.

A rassicurare la Casa Bianca è stato il viceamministratore associato della NASA, Tom Whitmeyer, che in settimana ha spiegato che Artemide partirà col primo volo di test in orbita entro il 2021. Ovviamente l’SLS dovrà prima completare il “Green Run”, un test per valutare il perfetto funzionamento di tutte le componenti hardware e software del complesso sistema.

Un’ottima notizia è invece che tra i candidati alla missione Artemide ci sarà per la prima volta anche una donna.

Gloria Cadeddu

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi