Le notizie da un altro punto di vista

Miti sotto le stelle. I miti raccontati dal filosofo Loris Falconi

Un viaggio tra i miti sotto le stelle, raccontato dal filosofo Loris Falconi

0

Miti sotto le stelle. Si intitola così l’idea di Loris Falconi, filosofo, Master in Counseling Filosofico, Presidente dell’associazione culturale Dispaccio Filosofico, organizzatore e promotore di diversi eventi tra cui Caffè Filosofici, AltreIdee, Escursioni Filosofiche e Miti sotto le Stelle.

Il filosofo Loris Falconi




Prendi una sera di un’estate bollente, un porticciolo con le barche ancorate che ondeggiano sul leggero ritmo delle onde,  una piazzetta in riva al mare, un cielo stellato e un filosofo che spiega i misteri dei miti. Un incontro che affascina adulti e ragazzi, e introduce nel mondo della mitologia attraverso racconti su dei, uomini ed eroi. Ecco che cos’è Miti sotto le stelle, giunto quest’anno alla sua V Edizione.

Il viaggio di Miti sotto le stelle inizia con gli antichi miti greci, con quell’inesauribile serbatoio di affascinanti storie ove si intrecciano divinità, eroi e semidei che ancora ci interrogano e non cessano di domandare a noi, uomini moderni, quale possibile senso conferire al nostro attraversare il mondo.

Ma chiediamo a Loris Falconi, che cos’è un mito?

Il Mito, come sostenevano gli antichi, non è mai accaduto, ma è sempre. Esso, così come la testa recisa di Orfeo, continua a cantare ancora, indicando a noi, uomini d’oggi, l’eterna via delle Immagini, dei Simboli e degli Archetipi. Le immagini simboliche presenti in ogni racconto mitologico, al di là della loro suggestiva bellezza e immutabile freschezza, ci conducono al di là del pensiero logico-razionale fondato sulle rigide dicotomie del vero e del falso, del bene e del male, dell’identità e dell’alterità e ci costringono ad aprirci al simbolo e al suo linguaggio ambivalente, ove “questo” può voler dire allo stesso tempo anche “quello”, ove vero e falso, bene e male, vita e morte coincidono inesplicabilmente. In origine, a dire il vero, Mithos e Logos avevano lo stesso significato di racconto: ogni dio, fulgida espressione della Physis-Natura, dava luce a un nuovo mondo, accompagnato dalla narrazione orale dello stesso mondo e della sua visione. Innamorati dell’antitesi e della dialettica, capaci di portarle fino al limite estremo con la forza tagliente e limpida della mente, i Greci sapevano anche che ogni antitesi, dopo aver esaurito il suo urto, doveva necessariamente risolversi in una più alta forma di riconciliazione. Ecco la tanto agognata armonia, la Coniuctio Oppositorum, l’integrazione degli opposti, la giusta compenetrazione tra elementi differenti che combinandosi tra loro fanno sì, come vuole il significato etimologico più antico, che l’imbarcazione così composta possa affrontare efficacemente le correnti marine ed eventualmente il mare in tempesta. Tutto ciò al fine di rendere quel viaggio che è la vita il più possibile felice e fruttuoso.

Come si può catturare l’attenzione dei bambini e ragazzi verso la mitologia e spiegare loro che cos’è realmente un mito?

Esistono tante storie divertenti e strabilianti sugli antichi dei ed eroi per famiglie, bambini e ragazzi. Infatti, ho creato un progetto che si chiama Raccontami un mito, adatti per bambini di fascia elementare e media che prevede un ciclo di otto incontri di un’ora ciascuno. In ogni incontro verrà narrato un racconto mitologico diverso durante la prima mezz’ora, mentre nella seconda mezz’ora verrà lasciato spazio alle domande e alla ricerca in comune tra gli alunni. Ciò che più conta in questo nostro viaggio attraverso il mito greco è la curiosità di scoprire, e il desiderio di ricercare insieme, nuovi possibili significati con fantasia e leggerezza, creando insieme una sorta di “Comunità di Ricerca” dialogica e circolare.

Gli incontri che organizzi vanno ben oltre a dibattiti e narrazioni, infatti ti occupi anche di escursioni nell’entroterra romagnolo. Ci racconti qualcosa in più?

Viaggia col Mito” è un nuovo e originale modo di viaggiare dedicato a tutti coloro che amano scoprire non soltanto gli aspetti storico-culturali del nostro meraviglioso entroterra romagnolo, costituito da piccole città, borghi e villaggi, ma anche gli aspetti meno noti e leggendari caratterizzanti questo incantevole territorio, a partire dai Personaggi Storici più significativi, spesso circondati da un’aura di fascino e mistero, che hanno contraddistinto la nostra terra. Grazie a questa suggestiva formula, durante gli itinerari proposti, ci soffermiamo su tutti quei Miti e quelle Tradizioni Popolari che possono essere ricondotti sia ai personaggi storici, i quali si trasformano, quasi per magia, in vere e proprie guide d’altri tempi, sia ai relativi borghi ad essi associati, i quali assumono la forma, quasi per incanto, di luoghi, oltre che del tempo e dello spazio, anche e soprattutto dello spirito. Grande rilevanza assume, durante i nostri percorsi, anche l’Aspetto Eno-Gastronomico, atto a valorizzare la ricchezza e la varietà dell’entroterra romagnolo, attraverso i suoi prodotti tipici, frutto di passione e tradizione. Per questo motivo sono presenti delle tappe prestabilite dove potersi fermare e gustare gli antichi sapori di questa fiorente terra. In conclusione, con questa innovativa formula denominata “Viaggia col Mito”, crediamo di poter offrire una piacevole e affascinante esperienza che unisca il viaggiare all’immaginare, lo scoprire al gustare.

Che cos’è la mitoterapia?

La “Mito-Terapia” è un filone del tutto originale e innovativo per quanto riguarda l’Italia e ancora piuttosto sperimentale anche all’Estero, che affonda le sue radici prime nella psicologia analitica del profondo di Carl Gustav Jung. Personalmente, a partire dall’approfondita conoscenza degli Antichi Miti Greci che ho amato sin da bambino, mi sono reso sempre più conto, con il passare degli anni, della loro eterna freschezza e profondità, del loro inestimabile valore nel sondare l’animo umano, ieri così come oggi. In maniera pionieristica ho incominciato così a interpretare e comprendere le Immagini Simboliche e gli Archetipi presenti nei Miti, al di là dello sfolgorio apparente degli antichi e suggestivi racconti tramandati oralmente sin dalla notte dei tempi, riconoscendo sia in me, sia in coloro che mi hanno seguito in questo entusiasmante percorso, quelle Parti Interiori ed Essenziali, rappresentate plasticamente ed emblematicamente da Dei, Dee ed Eroi. A quel punto, dopo aver preso visione del nostro vasto e complesso “Pantheon Interiore”, ho messo a punto una serie di efficaci “Giochi Ipnotici” allo scopo di conciliare eventuali parti in conflitto, per giungere infine ad una sana Integrazione tra le suddette parti ed una piena Armonia. In conclusione posso affermare che la “Mito-Terapia” rappresenta indubbiamente una via maestra per realizzare il celebre detto di antica memoria “Conosci te Stesso” e “Diventa Ciò che Sei”.

Loris Falconi ci porta nel mondo dei miti, e lo fa con tale entusiasmo e convinzione che è impossibile non seguirlo in un viaggio che non è soltanto suo, ma che diventa quello di tutti.

                                                                                                                      Maggie Van Der Toorn

Miti sotto le stelle

Info, counseling e ipnosi:

http://www.lorisfalconi.com/




Leave A Reply

Your email address will not be published.