Modernità classica, contraddizioni, ribellione: l’inedita Grace Kelly

La parte nascosta della Principessa

0
Principessa senza tempo…ma non solo

Principessa perfetta, simbolo di bellezza, grazia ed eleganza senza tempo. Donna devota alla famiglia, al marito, il Principe di Monaco Ranieri III, tanto da rinunciare per amore ad una carriera da pluri-premiata Diva di Hollywood. Tutto questo è Grace KellyTutto questo, e molto altro ancora.

L’inedita Grace Kelly

«È un vulcano dalla cima innevata» diceva di lei il regista Alfred Hitchock , di cui fu musa e ispirazione.  Chi si immagina una algida principessa in balia degli eventi rimarrà parecchio sorpreso. Dai racconti di chi ha avuto modo di conoscerla da vicino emerge una personalità complessa, una donna dalle idee chiare, fragile e forte, moderna e all’antica, ribelle e conservatrice al tempo stesso. Non solo principessa di ghiaccio, ma molto di più. Modernità classica, contraddizioni, ribellione: l’inedita Grace Kelly.

Determinata e padrona del proprio destino

Determinata, all’avanguardia, fuori dagli schemi, padrona del proprio destino. Al punto da entrare spesso in conflitto con la sua famiglia rigida e conservatrice. Come quando, nonostante il parere contrario dei suoi genitori, scelse di intraprendere la carriera di attrice, arrivando a vincere un premio oscar per la sua interpretazione in La Ragazza di Campagna (1954). O come quando presentò ai suoi genitori l’allora fidanzato. Niente di particolare, non fosse altro che si trattava di un uomo già sposato. Uno scandalo per quegli anni. Poco male. Lei lotta e guarda avanti. Contro tutto e tutti.

Amore è passione

 Nella sua vita privata c’è molto della sua personalità: passionale,  controcorrente, ma anche romantica, all’antica. La vita amorosa di Grace Kelly è ricca di presunti aneddoti e diversi flirt attribuiti. Non tutti sanno che andò vicina anche un’altra volta a diventare principessa. Lo Scià di Persia Mohammad Reza Pahlavi la corteggiò a lungo, e si narra che le avesse regalato preziosissimi gioielli pur di averla in moglie. La proposta di matrimonio fu cordialmente rifiutata, ma i doni sarebbero rimasti in mano alla Principessa. A comandare, in fondo, è sempre stata lei. 

Fecero scalpore le storie sui set cinematografici con Clark Gable e Gary Cooper. Una vita privata movimentata per le concezioni dell’epoca, che la rende molto più vicina a noi di quanto all’apparenza possa sembrare.  Sino all’amore da favola con Ranieri III di Monaco, che la spinse a dire addio alla sua carriera cinematografica e a dedicarsi alla famiglia. «Una madre deve sempre preferire i figli alla carriera e questa è stata la mia scelta» dirà in una intervista.  Nella modernità e nella tradizione, sempre fedele ai suoi sentimenti.  

Principessa al comando

Neanche la vita di corte riuscì a spegnerla e a toglierle la possibilità di scelta. Per amore fu costretta a cambiare vita, ma lo fece a modo suo. Dando al ruolo di principessa un nuovo significato. Ranieri la chiamava “il mio ministro degli esteri”. Impegnata nel sociale, fondamentale per l’immagine del principato e per la sua abilità nelle relazioni sociali. Non fu mai una comparsa. Il fascino e l’eleganza innata, una capacità di adattamento e di relazione fuori dal normale e l’innato carisma la rendono tutt’oggi amata dai sudditi monegaschi.

Sempre rimpianta

Sono passati 37 anni da quel 14 Settembre 1982, giorno del fatale incidente stradale che tolse la vita alla compianta principessa. Da allora Hollywood, Monaco, il mondo intero la hanno rimpianta e ricordata. Grace Kelly. Principessa, attrice, femminista, eroina moderna, protagonista di una fiaba. Simbolo di fascino, grazia, eleganza senza tempo. Libera, limitata dalle regole di corte per scelta. Madre e moglie di famiglia, ambasciatrice. Anti conformista e legata alle tradizioni. Algida e passionale. Ghiaccio e fuoco.

Beatrice Canzedda

 

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi