Mondelez, l’azienda di Milka e Oreo, assume assaggiatori di cioccolato

Scegli il lavoro che ami e non lavorerai neppure un giorno in tutta la tua vita“, disse tanto tempo fa un certo Confucio. E come dargli torto? Se siete degli amanti del cioccolato e vorreste un lavoro in linea con la vostra passione, ecco l’occasione che fa per voi. La Mondelez International, multinazionale americana dello snack, conosciuta per trattare marchi gustosissimi come Cipster, Fonzies, Oreo, Toblerone, Milka e non solo, vi offre il lavoro più dolce del mondo.

Ieri ha infatti condiviso sui social un annuncio per veri chocolate lovers. L’azienda cerca assaggiatori di cioccolato in grado di valutare l’appetibilità di nuovi prodotti, sviluppati da marchi come Cadbury e Milka. 

Mondelez
L’annuncio di Mondelez su Facebook.

Ecco il testo del post:

Stiamo cercando appassionati di cioccolato – si legge nell’annuncio – per testare nuove invenzioni di Cadbury Dairy Milk, Oreo, Milka e Green & Black’s USA presso il nostro Global Science Center a Reading, #UK. Tutto ciò che serve è la passione per il cioccolato e le papille gustative per il rilevamento. I candidati dovranno superare una serie di “sfide cioccolatose“, compresa la possibilità di rilevare differenze quasi impercettibili tra 2 pezzi di cioccolato: un’abilità vitale per ogni assaggiatore! Interessato?”

Qual è in concreto l’offerta di Mondelez?

Sul sito di Mondelez, è possibile consultare le posizioni lavorative aperte. Si tratta di soli 4 posti disponibili per il ruolo di Sensory Panelist“, nella categoria Research Development Quality. Esso consiste nella degustazione di cioccolato e bevande al cacao. Le domande ricevute sono migliaia, complici anche le accattivanti condizioni contrattuali offerte.




I contratti sono part-time a tempo indeterminato. Le ore lavorative a settimana sono 8 con uno stipendio di circa 9 sterline all’ora, corrispondenti a più o meno 10 euro. Il luogo di lavoro è il campus dei Whiteknights, presso l’Università di Reading.

I panelists aiuteranno Mondelez a perfezionare e lanciare prodotti completamente nuovi, assaggiando e fornendo feedback proprio come se fossero dei normali consumatori. La degustazione avviene in appositi stand sensoriali e sale di discussione, insieme a circa 11 relatori e un capogruppo, con i quali si condivideranno le opinioni e si collaborerà per raggiungere un accordo sul gusto.

I requisiti

Non è richiesta alcuna esperienza in quanto verrà fornita una formazione completa per sviluppare le papille gustative e il vocabolario specifico richiesto per comunicare correttamente le opinioni sui prodotti.

Mondelez cerca nei candidati solo alcuni semplici requisiti. La passione per i dolciumi; papille gustative per il rilevamento; onestà e obiettività quando si tratta di dare un’opinione; voglia di provare prodotti nuovi e originali; una personalità comunicativa per costruire ottimi rapporti con gli altri panelistsuna solida conoscenza della lingua inglese.

Il curriculum vitae può essere inviato nell’apposita sezione sul sito di Mondelez, allegando un testo in cui si spiega perché e quanto si è motivati ad ottenere il ruolo. Se selezionati, si verrà poi contatti telefonicamente da un recruiter. Se il colloquio avrà successo, è necessario essere disponibili a partecipare a una giornata di valutazione. Essa prevede la degustazione di un massimo di 10 campioni al giorno e il lavoro all’interno di un gruppo per discuterne i risultati. I candidati più forti saranno quindi invitati a tornare per la fase finale del processo.

Insomma, si tratta di un’occasione da prendere al volo; un’offerta che fa gola, in tutti i sensi!

Rossella Micaletto

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *