Morgan Freeman e le accuse di molestie denunciate dalla CNN

Accusato da otto donne, per comportamenti inappropriati durante la produzione di film

Il caso di Harvey Weinstein, è stato solo il primo di una lunga lista, che sembra ormai solo aumentare. Un fulmine a cielo sereno è quello che si abbatte, sull’attore regista statunitense Morgan Freeman, che ha festeggiato lo scorso anno 80 anni di vita e alle spalle cinquanta lunghi anni di carriera.

Fonte: time.com
0

Nella settimana in cui verrà arrestato il produttore cinematografico Harvey Weinstein, colpevole di aggressioni sessuali, spuntano nuove accuse di molestie e comportamenti inappropriati. Nelle ultime ore al centro della scena, per lo stesso motivo, c’è l’attore regista Morgan Freeman.




L’epicentro delle accuse è sempre Hollywood

Era lo scorso anno quando, a partire dal caso di Harvey Weinstein, sono divampate le molteplici accuse di molestie sessuali. Protagonisti di questo scandalo, sono soprattutto attori, registi e produttori statunitensi. Le star che sono state accusate, hanno scosso l’intero mondo hollywoodinano. Le dichiarazioni delle vittime, avvenute tramite giornali o internet, hanno tuttavia portato alla luce uno dei temi più caldi del nostro tempo. Fra i nomi più celebri coinvolti nella lunga lista, troviamo Dustin Hoffman, Kevin Spacey, Nick Carter, Ben Affleck.

La catena di denunce, innescata dalla vicenda di Weinstein, arriva anche in Italia. I casi denunciati sono soprattutto inerenti al mondo della politica e dello spettacolo. Nel novembre 2017, il regista Fausto Brizzi, che ha diretto “Notte prima degli esami” viene accusato di violenze da diverse attrici, intervistate in un servizio della trasmissione mediaset Le iene. Ovviamente il regista romano ha respinto le accuse, negando ogni possibile segnalazione precipitata sulla sua persona.

Morgan Freeman al centro della scena

L’attore-regista statunitense Morgan Freeman, con cinquant’anni di carriera, è uno delle più celebri star di Hollywood. Famoso per i suoi ruoli da protagonista in film come “Driving Miss Daisy”, “Shawshank Redemption” e “Una settimana da dio”. Nel 2004 è vincitore di un Oscar, come miglior attore non protagonista per il film “Million Dollar Baby”,  ottenendo successivamente altre quattro nomination. Nel 2009 interpreta anche Nelson Mandela in Invictus.

Le testimonianze spiacevoli sono state portate alla luce da un’inchiesta, svolta dall’emittente statunitense CNN. Nell’estate del 2015, una giovane assistente di produzione, inizia a lavorare in una commedia “Going In Style”, con Morgan Freeman, Michael Caine e Alan Arkin. Da allora ha raccontato alla CNN di lunghi mesi di molestie. Morgan Freeman le rivolgeva continui commenti inopportuni e avrebbe appoggiato la sua mano sulla parte bassa della schiena della giovane, accarezzandola. Ad ogni modo ha toccato il fondo, quando ha tentato di sollevarle la gonna senza successo. Secondo altre fonti, non sarebbe stato solamente quello, l’unico set cinematografico a fare da sfondo, ai comportamenti antagonisti della celebrità hollywoodiana. Sono infatti in totale otto, le donne vittime di molestie o comportamenti inappropriati da parte di Morgan Freeman.

La risposta dell’attore

Morgan Freeman ha rilasciato una dichiarazione in seguito alle testimonianze raccolte dalla CNN. Ha sottolineato di non essere qualcuno che offende intenzionalmente o  che fa sentire consapevolmente a disagio le donne. Si è inoltre scusato con chiunque si sentisse mancato di rispetto, dichiarando che non era sua intenzione.

La CNN ha svolto un’inchiesta sui comportamenti dell’attore in questione, nei luoghi di lavoro. Dalle testimonianze emerge che Freeman abbia spesso atteggiamenti tali da creare disagio nelle donne ma c’è anche chi lo ha descritto come un ottimo esempio di professionalità. Ad ogni modo la notizia delle accuse rivolte a Morgan Freemann, rimbalza sui diversi canali di informazione, soprattutto nei social media, in particolare Twitter. Il popolo del social, cinguetta incredulo di fronte alla notizia, confermando che la stima verso l’attore era notevole fino all’accaduto.

Alessia Primavera

 

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Continuando a navigare sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi