Musei italiani: 44,5 milioni di visitatori, boom di presenze nel 2016

Fonte: farodiroma.it
0

Anno d’oro per i musei italiani: nel 2016 sono stati 44,5 milioni i visitatori che hanno varcato la soglia dei musei statali.

musei-italiani-2016
Fonte: farodiroma.it

Il 2016 ha visto un incremento dei visitatori nei musei italiani pari al 4% rispetto al 2015. I dati del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del turismo, registrano ben 44,5 milioni di presenze e incassi intorno ai 172 mln di euro.

Il ministro dei Beni e della attività culturali, Dario Franceschini afferma: “Si tratta del terzo anno consecutivo di crescita per i musei statali – prosegue il Ministro – che da 38 milioni di biglietti nel 2013 sono passati a 44,5 milioni nel 2016: 6 milioni di visitatori in più in un triennio che rappresentano un incremento del 15% nel periodo considerato e hanno portato a un aumento degli incassi pari a 45 milioni.Una crescita nella quale il Sud gioca un ruolo importante, con la Campania anche nel 2016 stabilmente al secondo posto nella classifica delle regioni con maggior numero di visitatori grazie agli oltre 8 milioni di ingressi registrati, un aumento del 14,2% sul 2015“.

Le sei regioni con il maggior numero di visitatori nei musei statali sono: il Lazio (19.653.167), la Campania (8.075.331), la Toscana (6.394.728), il Piemonte (2.464.023), la Lombardia (1.791.931) e il Friuli Venezia Giulia (1.198.771)“. (Fonte: www.beniculturali.it)

Il Sud infatti con in testa Pompei, quale sito archeologico più visitato della Campania, ha registrato numeri da record. La Campania infatti si riconferma nel 2016, secondo sito più visitato in Italia dopo il Lazio.

Inoltre l’iniziativa delle domeniche gratuite al museo, ha fatto registrare per il 2016, 3 milioni di presenze nei musei statali che sommati ai 3 milioni e mezzo delle prime domeniche del 2015 e al milione e mezzo del 2014, raggiunge la somma di 8 milioni di visitatori.

Il Mibact infine, ha rilevato anche la componente social del museo. I dati al 31 dicembre 2016 sono positivi, dimostrano un’attitudine social dei musei sempre più in crescita. I contenuti pubblicati dai musei sui social network (Facebook in testa) sono cresciuti del 156,5% nel 2016. Anche l’attività dei visitatori sui social in relazione alle visite ai musei italiani  è cresciuta del 45,5 % tra il 2015 e il 2016, con una soddisfazione dell’utenza dell’ 86,6%.

Laura Maiellaro

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi