Natale al cinema con Garrone: l’arrivo di Pinocchio

0

Siamo in periodo di rifacimenti, nuove trasposizioni (meglio se live-action) e di ritorno ai grandi soggetti delle fiabe: non ne è immune nemmeno Matteo Garrone, che con il Racconto dei Racconti di Basile si è approcciato al racconto fantastico assimilandone gli archetipi e le costruzioni.

Ciò che con Dogman era reso con sottigliezza, ora ritorna palese con il suo Pinocchio: è un progetto accarezzato a lungo, arrivato a compimento proprio quest’anno e pronto per le sale del periodo natalizio.

Il film arriverà al cinema il 25 dicembre, a distanza di dieci mesi dal primo ciak nel senese, a Sinalunga. Nel cast, il nome di spicco, confermato come base stessa del progetto, è senz’altro quello di Roberto Benigni, nel ruolo di Geppetto. L’attore non è estraneo al romanzo di Collodi: ne aveva diretto (riservandosi il ruolo di protagonista) una trasposizione assai criticata nel 2002.

Tra le celebrità italiane coinvolte nel progetto, troveremo Gigi Proietti nel ruolo di Mangiafuoco, Rocco PapaleoMassimo Ceccherini nel ruolo del Gatto e della Volpe.



Alla cantante e attrice Matilda DeAngelis il regista ha riservato il ruolo della Fata Turchina; Alessio Di Domenicantonio sarà Lucignolo, Davide Marotta il Grillo Parlante e Federico Ielapi, già visto in Don Matteo, interpreta Pinocchio in questa nuova versione garroniana.

Nel ruolo del Pappagallo troveremo infine un nuovo fidato attore-feticcio del regista: Marcello Fonte, già premiato a Cannes nel 2018 per la sua interpretazione in Dogman.

Per il film Garrone farà ricorso al premio Oscar Mark Coulier e Rachael Penfold, rispettivamente per il trucco e gli effetti speciali del film. Due garanzie nell’ambito tecnico, insomma: il primo ha infatti lavorato per la serie di Harry Potter mentre la Penfold è stata sotto la regia di Inarritu per The Revenant.

Per Garrone è iniziato un periodo di grandi produzioni: il tanto atteso Pinocchio sarà un capitolo sicuramente importante nel suo percorso artistico.

Antonio Canzoniere

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi