Nicky Barnes è morto: addio per sempre all’Intoccabile re della droga di NY

Nicky Barnes: oggi il mondo ha appreso la notizia della sua morte, avvenuta nel 2012

0

Nicky Barnes è morto oggi.O meglio, oggi il mondo ha appreso la notizia della sua morte, avvenuta nel 2012 all’età di 78 anni. Nycky Barnes, soprannominato Mr. Untouchable (l’Intoccabile), era noto per essere il signore della droga nella New York degli anni ’70.

Da ormai decenni, a seguito della collaborazione fornita alla giustizia americana, Nicky Barnes viveva sotto un programma di protezione.

Nicky Barnes: uno dei signori della droga più potenti di sempre

Nato a New York nel 1933, Leroy Nicholas Barnes, conosciuto da tutti con il nome di Nicky, è stato uno dei signori della droga più potenti ed influenti di New York. Dopo anni passati tra l’abuso di sostanze stupefacenti e diverse condanne scontate in carcere, nel 1972 con altri 6 uomini  Barnes  fonda “il Consiglio”.

Ispirato alle famiglie italo-americane della mafia, tramite questa organizzazione Nicky riesce negli anni a gestire e risolvere i problemi di distribuzione e smercio di eroina, diventando sempre più potente.

Pochi anni dopo la nascita del Consiglio, nel 1976 l’attività criminale gestita da Barnes si diffonde in tutto lo stato di New York, arrivando fino in Pennsylvania e in Canada. In questi anni Barnes è l’indiscusso signore della droga della grande mela e viene soprannominato “l’intoccabile” per essere uscito vittorioso da numerose accuse e arresti.

L’arresto e la vita segreta di Nicky Barnes

È il 1977 quando Nicky Barnes viene arrestato e processato per crimini legati allo spaccio di droga. Il 1978 l’Intoccabile è ufficialmente condannato all’ergastolo senza possibilità di libertà condizionale. Durante il soggiorno in carcere però, a seguito della scoperta del tradimento di un membro del Consiglio, Barnes decide di collaborare con i federali. L’obiettivo è quello di smantellare l’intero impianto malavitoso legato alla droga, l’Intoccabile diventa così un informatore.

Con l’aiuto di Barnes vengono incriminati altri 44 trafficanti, coinvolti anche in otto omicidi. A seguito della collaborazione, viene richiesto il rilascio anticipato per il fondamentale collaboratore. Nel 1998 riesce ad uscire dal carcere entrando a far parte del programma di protezione dei testimoni federali degli Stati Uniti.

Nicky Barnes muore di cancro nel 2012, ma solo oggi il mondo ne apprende la notizia.

Giordana Liliana Monti

 

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi