La nuova serie animata di Ken il Guerriero da oggi su Amazon Prime Video

Il nuovo ciclo di episodi intitolato “Fist of the Blue Sky Regenesis” debutterà proprio nel giorno di pasquetta e avrà per protagonista lo zio di Ken

Fonte: http://media.comicbook.com/2017/12/blue-sky-regenesis-1069090-1280x0.jpeg
0

Ken il Guerriero compie 35 anni e per festeggiare la ricorrenza, dal Giappone arriva il lancio della nuova serie animata Souten No Ken Regenesis. Ispirato al manga creato da Buronson e Tetsuo Hara che attualmente è in corso d’opera in patria, l’anime avrà come protagonista lo zio di Ken.

La serie verrà distribuita sulla piattaforma video di Amazon proprio a partire dal 2 aprile. Il trailer in lingua originale è stato rilasciato circa un mese fa generando grande attesa e aspettative nei fan.

Noi ve lo riproponiamo qui di seguito in caso ve lo foste perso.




Fist of the Blue Sky Regenesis: un prequel per Ken il Guerriero

Com’è facilmente intuibile avendo come protagonista lo zio del famoso erede della scuola di Hokuto, la trama dell’anime si svolgerà prima di quelli narrati nella serie classica. Di conseguenza sarà ambientata anche prima della catastrofe atomica che colpirà la terra e per la precisione la storia si collocherà negli anni ’30.

Qui faremo la conoscenza Kasumi Kenshiro un artista marziale esperto e sicuro di sé, forse un po’ troppo anche. Essendo piuttosto arrogante e litigioso si ritrova spesso a combattere, cosa che gli consente di perfezionare sempre di più le sue già micidiali tecniche di combattimento. Lui, infatti, è già padrone di quasi tutte le tecniche della Divina Scuola di Hokuto.

Tra i suoi migliori amici troviamo alcuni membri del Qing Ban, un cartello criminale di Shanghai. A completare il tutto c’è Yuling Han, sorella del boss del Qing Ban e fidanzata di Kenshiro.

Ken il guerriero kasumi
Fonte: https://i1.mangareader.net/fist-of-the-blue-sky/135/fist-of-the-blue-sky-1497903.jpg

Alla regia della serie troviamo Yoshio Kazumi, mentre alla sceneggiatura ci sarà Satoshi Ozaki.

Come già accennato a inizio articolo, l’anime è ispirato all’omonimo manga iniziato a ottobre dello scorso anno e tutt’ora in corso di pubblicazione sulla rivista Monthly Comic Zenon. In Italia, invece, la distribuzione è stata affidata a Planet Manga.

 

 

 

Emanuele Algieri

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi