Da oggi su TimVision parte la quinta stagione di Vikings

Vikings è sicuramente una delle serie TV che ha riscosso più successo negli ultimi anni. La quinta stagione ripartirà da oggi, con una differita di solo 24 ore dagli Stati Uniti, su TIMVision la piattaforma ondemand di TIM, appunto. Anche questa stagione come la precedente sarà composta da 20 episodi divisi in due blocchi da 10.

Qui di seguito il video promo della quinta stagione:

 

Alla base di tale apprezzamento c’è, sicuramente, una buona dose di fatti storici (non sempre cronologicamente coerenti purtroppo) mescolati a leggende norrene. Anche il cast visto finora ha convinto abbastanza. Dire “finora” era d’obbligo visto che nella scorsa stagione ci sono stati diversi sconvolgimenti tra le fila dei protagonisti.




Vikings 5: un nuovo ciclo inizia (SPOILER ALERT)

Alla fine della scorsa stagione, come abbiamo già accennato, il cast ha subito diversi sconvolgimenti. Alcuni dovuti a decessi (anche illustri), altri dovuti a partenze. Questo nuovo ciclo riparte proprio da questi avvenimenti.

Ivar, è ancora fuori controllo per la morte del padre e nemmeno l’omicidio di suo fratello Sigurd, nel finale della scorsa stagione, riuscirà a placarlo. Proprio per questo deciderà di muovere guerra agli inglesi per incrementare le conquiste Norrene. Floki, il costruttore di navi, sconvolto dopo la morte di sua moglie Helga si è lanciato in un viaggio alla deriva, guidato dal fato, per seguire la voce degli dei ai quali è tanto devoto. Proprio per questo sale su una minuscola imbarcazione alla ricerca di una nuova vita lontano dai vichinghi. Lagertha continuerà a regnare a Kattegat ma con addosso l’ombra di nuove minacce.

Sul lato inglese, invece, vedremo Re Ecbert che dopo aver firmato il trattato per cedere parte delle sue terre ai Norreni obbligherà suo figlio, Re Aethelwulf a cercare l’aiuto del Vescovo Heahmund per sfuggire alle grinfie degli invasori pagani. Tuttavia i suoi stessi figli, Alfred e Aethelred, non saranno d’accordo col modo di agire del padre.

Sul vescovo guerriero Heahmund

Nuovo arrivato nel cast di Vikings, di lui si sa ancora relativamente poco. Interpretato da Jonathan Rhys Meyers, ha fatto la sua breve “prima apparizione” nell’ultimo episodio della stagione 4. Qui si è già dimostrato un personaggio davvero molto interessante e complesso.

Michael Hirst (il creatore della serie), specificando com’è nata l’idea ed il ruolo che avrà all’interno della storia ha dichiarato:

Stavo cercando nei libri di storia e mi sono imbattuto in questi vescovi guerrieri. Gli antenati dei Cavalieri Templari: queste erano persone profondamente religiose, indossavano l’armatura e combattevano. Erano folli! Credevano totalmente nella religione cristiana e nel suo messaggio e, tuttavia, sul campo di battaglia, erano totalmente una furia.[…] entrerà in scena come un degno avversario di Ivar. La sua intera vita è stata dedicata a degli impegni profondamente appassionati.[…]Johnny è semplicemente perfetto per questo uomo folle e ossessionato dalla religione, che è anche un peccatore. È una persona piena di passione, attirato dalle donne. Compie dei peccati e quando lo fa si punisce da solo.

https://www.justnerd.it/2017/01/27/vikings-ecco-il-nuovo-personaggio-del-vescovo-guerriero/

Emanuele Algieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *