Oltre 350 milioni di alberi piantati in un giorno in Etiopia, è record mondiale

Per combattere gli effetti dei cambiamenti climatici e delle siccità ricorrenti, il governo etiope ha lanciato la campagna 'Green Legacy'.

0

Il capo del Governo etiope Abiy Ahmed ha lanciato la campagna ‘Green Legacy’ per combattere la desertificazione a maggio di quest’anno. Secondo il Ministro dell’Agricoltura locale sono stati già piantati 2.600 milioni di alberi in tutto il paese.

Ma solo ieri L’Etiopia ha battuto un record mondiale: oltre 350 milioni di alberi piantati in 12 ore. L’obiettivo è arrivare a 4.000 milioni di alberi entro la fine della stagione.

Deforestazione in Etiopia, il report delle Nazioni Unite

L’Etiopia è il secondo paese africano per densità demografica. Tuttavia, si tratta di uno Stato ancora arretrato. Infatti, la maggior parte degli abitanti vive in aree rurali e il 35% della popolazione è denutrito.

Nel 2011 i politici locali hanno ideato delle strategie per perseguire uno sviluppo economico sostenibile del paese con il piano Green Economy Strategy. Il quale aveva l’obiettivo di ridurre le emissioni a zero entro il 2025.

L’UNEP (Unità delle Nazioni Unite per l’Ambiente) si è occupata del problema della deforestazione in Etiopia. In base al report del 2016, più della metà delle emissioni di CO2 del paese sono una conseguenza dell’abbattimento degli alberi.

Tale attività è servita alla popolazione locale per espandere le aree coltivabili e alimentare l’industria del legname. Ma attualmente non è più sostenibile. Infatti, l’impatto sull’ambiente rischia di aggravarsi all’aumentare della popolazione.




Aree rurali in Etiopia - 350 milioni di alberi
Aree rurali in Etiopia

Le proiezioni facevano presagire la scomparsa di 90 chilometri di ettari quadrati di superfici forestali tra il 2010 e il 2030. Per questo motivo le Nazioni Unite invitano il governo a elaborare strategie a lungo termine per scongiurare un danno ambientale irreparabile.

Una di queste è la riforestazione. Nel rapporto si evidenziano anche i benefici economici delle foreste.  Infatti, alle foreste l’UNEP attribuisce un valore pari al 12% del prodotto interno nazionale sotto forma di contanti e di introiti nel bienno 2012-2013.

La campagna per la riforestazione

Secondo il Global Forest Watch, tra il 2000 e il 2018 l’Etiopia ha perso il 3,2% della sua copertura arborea.

Lo scorso anno la superficie forestale costituiva solo il 14,7% del territorio etiope, di cui il 44% erano boschi e arbusti. Questi dati allarmanti hanno indotto il governo locale a correre ai ripari. Così è nata la campagna ‘Green Legacy‘, eredità verde. Il nome contiene in sé il cuore del programma. Infatti, lo scopo del progetto è garantire un futuro migliore alle generazioni a venire.

Green Legacy è un progetto ambizioso. Da un lato promuove la sensibilizzazione dell’opinione pubblica sull’ambiente, dall’altro incentiva la partecipazione attiva della cittadinanza attraverso le numerose iniziative di riforestazione.

La campagna riveste una tale importanza che anche alcuni uffici sono stati chiusi per consentire ai dipendenti pubblici di prendere parte alle piantumazioni insieme ai cittadini.

Oltre 350 milioni di alberi piantati in un giorno

L’obiettivo del 29 luglio era di piantare 200 milioni di alberi. Ma il successo dell’iniziativa ha superato le aspettative dell’amministrazione con la bellezza di 353,633,660 nuove piantine. Vale a dire oltre 350 milioni di alberi piantati in un solo giorno.

Il risultato, annunciato con un tweet dal Ministro dell’Innovazione e della Tecnologia Getahun Mekuria, è di 5 volte superiore al precedente record mondiale. Il quale, secondo la CNN, era stato attribuito all’India con 66 milioni di alberi piantati in 12 ore.

Sul sito ufficiale del Governo etiope è presente anche una mappa interattiva. Qui si possono consultare le aree del paese interessate dall’iniziativa e i risultati della riforestazione in tempo reale. Queste piantine, oltre ad essere un investimento per un futuro più sostenibile, sono anche un simbolo di vita e di rinascita “per un’Etiopia più verde e più pulita”.

 

 

Betty Mammucari

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi