One Piece raggiunge i 20 anni di pubblicazione

Sono passati ormai vent’anni dall’inizio del famosissimo manga di Eiichiro Oda sul mondo dei pirati, ma il viaggio è ancora ben lontano dalla fine

Fonte: http://1.bp.blogspot.com/-KMamdv_jgwU/T9BkO2P7p1I/AAAAAAAAAHQ/ZhTs38Gfq-4/s1600/One+Piece+New+World.
0

One Piece, il celebre manga sulla ricerca del grande tesoro dei pirati, scritto da Eiichiro Oda, giunge ai 20 anni di pubblicazione. Il fumetto venne pubblicato per la prima volta proprio il 22 luglio del 1997 sulla rivista giapponese Weekly Shonen Jump. Quest’ultima, per tributare l’importantissimo anniversario, ha deciso di preparare ben 10 iniziative che saranno pubblicate con il numero 33 di quest’anno e in uscita oggi. Le iniziative anticipate nel numero 32 sono le seguenti:

1.Una copertina illustrata che omaggerà quella della prima pubblicazione, qui in basso, di One Piece del 22 luglio 1997;

Prima copertina One Piece
Fonte: https://www.animeclick.it/prove/img_tmp/201707/one-piece-original-cover.jpg

 

2. All’interno della copertina ci sarà un messaggio speciale di Eiichiro Oda;
3. La pagina iniziale sarà un poster;
4. Un allegato speciale che vedrà la ciurma di Rufy contro i combattenti più forti del Nuovo Mondo;
5. Un nuovo progetto dove i fan andranno alla ricerca dei cappelli di paglia;
6. Un’iniziativa di partecipazione dove i lettori compariranno con Rufy;
7. Una cooperazione fra One Piece e la “School of Jump”;
8. Informazioni sulla sorpresa che si svolgerà il 22 luglio per il 20° anniversario di One Piece;
9. Il creatore di Toriko, Mitsutoshi Shimabukuro, realizzerà un one-shot di 15 pagine sui suoi ricordi con Oda;
10. Un capitolo di 6 pagine sullo spin-off One Piece Party realizzato da Ei Andō.




Il messaggio di Oda rivolto ai fan di One Piece

Con un ventennio alle spalle, One Piece batte in lunghezza anche il famosissimo manga Dragonball, oltre che Naruto recentemente conclusosi. In molti sono piuttosto preoccupati, in realtà, da una durata così prolungata. Benché siano passati vent’anni, infatti, ancora non si vede un finale all’orizzonte e in molti ormai cominciano a disperare che la serie possa avere mai un finale. A queste preoccupazioni risponde direttamente Oda con un recente messaggio indirizzato ai fan:

Mi domando quanti anni hai, tu che stai leggendo queste righe. Eri già nato vent’anni fa? Quando questo manga è cominciato, Rufy aveva 17 anni, e vent’anni dopo… è ancora diciassettenne? Sapete che il cappello di paglia gli è stato dato da una certa persona? E che all’inizio, Rufy era partito per un viaggio in mare da solo, senza compagni?
One Piece ha molti flashback, e anch’io conservo un ricordo del passato: mentre davo inizio alla serie, mi domandavo se qualche lettore avrebbe mai considerato questi personaggi come degli amici d’infanzia.
Un giorno, anche la storia di Rufy finirà. Se continuerete a vivere quest’avventura assieme alla ciurma fino ad allora, ne sarò molto felice.
Grazie per questi vent’anni, e vi chiedo di continuare a supportarmi ancora per un po’!!

 

Emanuele Algieri

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi