Opere classiche in stile manga

Dalla parte di chi lotta per essere riconosciuto, dell'essere umano e dei suoi diritti.
Contribuisci a preservare la libera informazione.

DONA

Appassionati di manga e opere d’arte drizzate le antenne!

Vi siete mai soffermati a pensare come verrebbero rappresentate le opere di artisti classici in stile manga?

Grazie al libro Eshi de Irodoru Sekai no Meiga, pubblicato da Side Ranch potremmo ammirare i capolavori di artisti europei e non solo, ricreati in stile manga degli anni 2000.

Opere e Manga

Quarantatré artisti giapponesi si sono cimentati nella ricreazione delle opere più famose dei grandi artisti e pittori della storia mondiale.

Tutti questi artisti hanno collaborato insieme per dare nuova vita e nuovo colore alle opere di artisti come Monet, Picasso, Botticelli e molti altri.

Tra i pittori classici le cui opere sono state “riviste” spiccano anche Utagawa Kuniyoshi e Tawaraya Sotatsu.

Per il momento libro è uscito in Giappone il 26 maggio.

Tra i molti artisti di spicco di questo libro compaiono il nostro Sandro Botticelli, Henri Rousseau, Edvard Munch, Vincent Van Gogh.

A proposito di Van Gogh. I suoi girasoli, ritenuti carenti di bellezza femminile, sono diventati gli abiti allegri di dolci e vivaci fanciulle, nate dalla bravura e dagli strumenti di artisti come Kina Haruka e Rin Horuma, per dare nuova allegria al quadro.

“La primavera” di Botticelli, nella versione manga è animata da fanciulle con indosso le famose divise scolastiche.

Opere Manga

“La ragazza con l’orecchino di perla” ha assunto le dolci e colorate fattezze di una fanciulla dai grandi occhi verdi e l’orecchino molto più grande di quello della versione originale, ma altrettanto, se non più luminoso.

“La passeggiata” di Monet, si è trasformata nella figura di una ragazza eterea che si protegge con l’ombrellino parasole, mentre se ne va a spasso per una distesa verde.

Chissà dove starà andando…

Ad ogni opera rivisitata è stata, giustamente, affiancata la versione originale con una piccola descrizione.

Purtroppo non si sa ancora la data in cui questo libro verrà proposto anche in altri paesi.

Stampa questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.