Patti Smith in concerto all’Auditorium Parco della Musica

Patti Smith

10 giuno – Parco della Musica – Roma – Patti Smith

0

Patti Smith, l’icona del rock da oltre quarant’anni onora la capitale stasera con un suo concerto al .auditorium. Parco delle Musica. L’artista Patti Smith, cantautrice, poetessa statunitense, figura atipica e rivoluzionaria del rock degli  anni settanta, protagonista del proto punk e new wave, con un grande carisma interpretativo, lascia un segno indelebile in ogni sua espressione: musica, la fotografia, la poesia, i romanzi, la pittura e la scultura.



Patti with Bolex-1, 1969 (fonte Art Special Day)

Dopo un movimentato 2017, che ha visto Patti Smith impegnata in più occasioni in Italia, con eventi e manifestazioni a dimostrazione della stima ed il riconoscimento che l’Italia da sempre nutre nei confronti di questa straordinaria artista, Patti Smith torna nella capitale con un concerto-evento dando il via alla stagione estiva con una performance in cui sarà accompagnata sul palco dalla sua band.

Patti Smith ha ricevuto la laurea ad honorem in Lettere classiche e moderne presso l’Università degli Studi di Parma, ha tenuto la sua personale mostra fotografica “Higher Learning” e un tour dal titolo “Grateful” con il quale l’artista ha espresso il suo affetto nei confronti dell’Italia. Inoltre una serie di speciali eventi a dicembre che hanno visto la sacerdotessa del rock esibirsi in una serie di speciali concerti-reading, accompagnata sul palco dalla figlia Jesse, oltre al prestigioso Concerto di Natale a Città del Vaticano.

Patti Smith (fonte Wikipedia by Daigo Oliva)

L’anima di Patti Smith è sempre stata pervasa dallo spirito dei grandi del rock, da Jim Morrison a Lou Reed, Janis Joplin e Bob Dylan. La cantautrice americana porta con sé un bagaglio di una vita turbolenta: due figli e il dolore per la perdita del marito Fred “Sonic” Smith e del miglior amico, il fotografo Robert Mapplethorpe. Una ragazza madre che scriveva poesie e ascoltava la voce di Maria Callas. Viveva anche con cinque dollari al giorno, dormiva in metropolitana o sulle scale esterne degli edifici. Per anni si barcamenò come commessa in un negozio di libri, critica di una rivista musicale, drammaturga. Poi riuscì a entrare nel giro dell’intellighenzia newyorkese, da Andy Warhol a Sam Shepard.  La sacerdotessa del rock si conferma un personaggio idolatrato verso cui nutrono massimo rispetto persino le generazioni più giovani. Un monumento, un patrimonio dell’umanità.

 

 

Patti Smith

DOMENICA 10 GIUGNO CAVEA ORE 21

AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA

 

                                                                                                        Maggie Van Der Toorn

Copertina: foto di Patti Smith fonte La Voce dell’isola

 




Leave A Reply

Your email address will not be published.

Continuando a navigare sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi