Aumentano le persone diabetiche entro il 2040: si arriva a 642 milioni

0

Il numero di persone diabetiche è previsto in aumento entro il 2040. La particolarità riguarda soprattutto le donne.

Il numero di persone diabetiche è in aumento

Nel mondo ci sono circa 415 milioni di persone che sono malate di diabete e ed è preoccupante la prospettiva verso il futuro. Infatti entro il 2040 è previsto un aumento del numero fino ad arrivare a 642 milioni. Si tratta di un aumento del 64%.

In Italia, secondo i dati ISTAT del 2015, il diabete colpisce il 5,5% dei cittadini. Un totale di 3,3 milioni di persone.

Attenzione alle donne

È stato stimato che 1 donna su 10 è diabetica. A livello mondiale sono circa 200 milioni di casi. Anche questi numeri sono in aumento: si arriva a 313 milioni. Un aumento pari a quello globale, 63%.

In Italia ci sono 2 milioni di donne che convivono con il diabete.

Il diabete mellito è subdolo

Il diabete mellito è una malattia cronica-degenerativa. Ne esistono diverse tipologie e le più comuni sono il tipo 1 e 2. Entrambe sono caratterizzate da alti livelli di glucosio nel sangue.

Questa condizione, detta iperglicemia, è estremamente pericolosa. Le complicanze del diabete sono varie. Per esempio: le arterie vengono rovinate, dando buon punto di partenza per lo sviluppo di malattie cardiovascolari. Questo si traduce in un aumento di infarti o ictus.

Si tratta di danni all’intero organismo

L’elevata concentrazione di glucosio nel sangue danneggia i reni, portando con facilità a insufficienza renale.

Inoltre il glucosio reca un danno agli occhi rovinando la vista. Anche i neuroni e il sistema nervoso vengono presi di mira.

Uno dei rischi non molto preso in considerazione è la degenerazione di alcuni tessuti e parti del corpo. Ad esempio le dita dei piedi. In tale situazione si è costretti a procedere con l’amputazione.

Conoscere per prevenire

Nelle donne il diabete porta alla morte di 2,1 milioni di pazienti. Inoltre per le donne in gravidanza essere affette da diabete e non trattarlo opportunamente si concretizza a danni per il bambino.

Il 14 novembre sarà la giornata mondiale del diabete. È una data importante perché potrà essere un modo per conoscere questa patologia e sapere come possiamo prevenirla.

Valentina Imperioso

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi