Pietra Ligure, accoltella la fidanzata di 21 anni e la uccide

0

Femminicidio: il termine tristemente e prepotentemente entra sempre di più nella quotidianità. Questa volta a farne le spese è una ragazza di soli 21 anni a Pietra Ligure, nel savonese.





Ancora un episodio di violenza contro le donne. Questa volta la furia omicida di è scatenata a Pietra Ligure, in provincia di Savona. La ragazza, Janira D’Amato, aveva 21 anni ed è stata uccisa dal suo fidanzato, Alessio Alamia, 20 anni, che ha confessato l’omicidio ai carabinieri permettendo la scoperta del corpo, avvenuta ieri sera intorno alle 22.

Il giovane ha deciso di confessare il delitto dopo essersi confidato con uno zio di Loano che lo ha convinto a costituirsi. I carabinieri stanno verificando il racconto del ragazzo che attualmente si trova in stato di fermo. Sul corpo della ragazza ci sarebbero diverse coltellate. Secondo il racconto di alcuni amici della coppia all’origine del gesto potrebbe esserci la gelosia.

La giovane vittima aveva studiato all’istituto alberghiero di Finale Ligure ed era allieva dell’Accademia di Costa Crociere. Sul profilo Facebook di entrambi diverse frasi sulla gelosia, con Alessio che qualche giorno fa scriveva: “Lui è mio non guardatelo, non mettete mi piace alle sue foto”.

Giuseppe Sanzi

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi