Pokemon mania: dai tatuaggi all’anagrafe

imgur.com
0

Quando il gioco si fa duro, i Pokemon iniziano a giocare!

La vera e propria mania da Pokemon si è diffusa ormai in molte zone del mondo e pare quasi che non sia più l’uomo a giocare con i simpatici mostriciattoli, ma al contrario che siano loro a giocare con l’uomo. Dunque, non è l’uomo a far giocare i Pokemon per farli evolvere ma sono i Pokemon a giocare con l’uomo per farlo tornare a uno stato di primitiva sapienza, quella che vi era ancor prima dei giochi da tavolo e delle carte: cosa sarà mai?

Pokèmon
imgur.com

Il termine “Mania” deriva dall’omonimo termine greco che significa “Essere pazzo”. Cercando il medesimo termine sul dizionario italiano la definizione è “Avere una tendenza esclusiva e smodata verso qualcosa”. Riflettendoci quella dei Pokemon è divenuta per molti giocatori una vera e propria mania, pazzia, tendenza esclusiva e smodata.

A Boston, la tatuatrice Alicia Thomas ha rivelato di aver tatuato circa 130 animaletti su un totale di 151 Pokèmon originali. Ha rivelato che al centocinquantunesimo tatoo a tema farà una grande festa per celebrare un traguardo tanto ambito per un’appassionata.

La situazione risulta essere ben più grave in tutto il Paese. Negli Stati Uniti d’America, dopo la diffusione del gioco Pokemon Go, a molti dei nuovi nati sono stati affibbiati nomi da cartone animato. Una situazione tragica! Pensare che gli uomini e le donne del futuro avranno nomi da Pokemon è realmente sconcertante.

Secondo il blog Baby Center, all’anagrafe il nome più gettonato degli ultimi tempi è Roselia con 5.859 segnalazioni, segue Onyx con 2.184, Star con 2.040, Eevee con 1.377 e Ivy con 1.287. Molto meno diffusi ma pur sempre presenti sono Ash con 248 e Shay con 64.

Dati gli sconvolgenti episodi verificatisi, non bisogna sorprendersi se nei prossimi anni incontreremo per strada un papà o una mamma che chiederà al proprio bambino: “Bulbasaur, vuoi il gelato?

Maria Giovanna Campagna

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi