Poste Italiane, incomincia oggi la distribuzione delle pensioni

Da oggi, giovedì 3 gennaio 2019, tutti gli uffici postali di Poste Italiane distribuiranno le pensioni. Ecco come e quando riscuoterle.

La pensione potrà essere riscossa direttamente allo sportello durante gli orari di apertura degli uffici di Poste Italiane della propria città, oppure tramite gli Atm Postamat (fino a €600 al giorno, 24 ore su 24) se si è in possesso della carta Libretto o della carta Postamat.

Questa seconda modalità di ritiro, riservata a chi ha già richiesto l’accredito della pensione sul libretto postale o sul conto Bancoposta, permette di usufruire gratuitamente di una polizza assicurativa che consente un risarcimento fino a € 700 all’anno sui furti di contante subiti nelle due ore successive al prelievo effettuato sia dagli sportelli postali sia dagli Atm Postamat o bancari.



Come cambieranno le pensioni nel 2019

  • Pensione di vecchiaia: da 66 anni a 7 mesi a 67 anni per tutti. L’anzianità contributiva richiesta sarà sempre pari a 20 anni;
  • Pensione di vecchiaia contributiva: da 70 anni e 7 mesi a 71 anni di età. L’anzianità contributiva sarà sempre di 5 anni;
  • Pensione anticipata contributiva: da 63 anni e 7 mesi di età a 64 anni. L’anzianità contributiva resta pari a 20 anni;
  • Pensione anticipata uomini: da 42 anni e 10 mesi a 43 anni e 3 mesi;
  • Pensione anticipata donne: da 41 anni e 10 mesi si passerà a 42 anni e 3 mesi;
  • Pensione anticipata lavoratori precoci: da 41 anni a 41 anni e 5 mesi di anzianità contributiva.

Quando verranno distribuite durante il corso dell’anno

  • giovedì 3 gennaio 2019: Poste Italiane e banche;
  • venerdì 1° febbraio 2019: Poste Italiane e banche;
  • venerdì 1° marzo 2019: Poste Italiane e banche;
  • lunedì 1° aprile 2019: Poste Italiane e banche;
  • venerdì  maggio 2019: Poste Italiane e banche;
  • sabato 1° giugno 2019: Poste Italiane
  • lunedì 3 giugno 2019: Banche
  • lunedì 1° luglio 2019: Poste Italiane e banche;
  • giovedì 1° agosto 2019: Poste Italiane e banche;
  • lunedì 2 settembre 2018: Poste Italiane e banche
  • martedì 1° ottobre 2018: Poste Italiane e banche;
  • sabato 2 novembre 2018: Poste Italiane
  • lunedì 4 novembre 2019: Banche;
  • lunedì 2 dicembre 2019: Poste Italiane e banche.

Ilaria Genovese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *