Ptinder: l’app per trovare l’anima gemella di sinistra

Fonte: Pixabay
0

Si chiamerà Ptinder e creerà “match” tra idee politiche simili (di sinistra). L’app, ispirata a Tinder, è stata realizzata da un’avvocatessa e da una scrittrice (entrambe brasiliane)

 

Per cercare la propria metà, anche in base ai propri gusti politici. È questo lo scopo di PTinder, la nuova app per incontri per unire coppie “compatibili politicamente” e viene dal Brasile. La strana (o rivoluzionaria) idea è stata pensata dall’avvocatessa Monica Goretti Nagime, e dalla scrittrice Elika Takimoto, docente e coordinatrice di fisica del Centro Federale di Educazione tecnologia di Rio de Janeiro. Alla base dell’idea, vi era in realtà una piccola sfida: quella di aiutare un amico comune a trovare la propria dolce metà. In base ai gusti del ragazzo, essere di sinistra era una delle prerogative che lo attirava di più nelle donne. E da qui l’idea. Per partecipare, secondo Monica Goretti, ci saranno alcune domande. Ogni candidato dovrà rispondere ad un questionario per potersi definire “di sinistra”, oltre ad un test per verificare la cultura generale dell’utente.

App per tutti

Tuttavia, in un’intervista al quotidiano “Estado de Minas”, la scrittrice Takimoto ha spiegato che in realtà la scelta politica è semplicemente formale. La piattaforma non sarà solo per i simpatizzanti del Partito dei lavoratori (Pt), fondato dall’ex presidente-operaio, Luiz Inacio Lula da Silva. Bensì: “Possono partecipare politici, parlamentari, militanti di tutta la sinistra”, ha detto la creatrice. La stessa ha anche affermato che l’idea non riguarderà solo appuntamenti, incontri e flirt.

“Sarà per aiutare a incontrare tutti i tipi di persone, fare amicizia. Le persone sono molto aggressive in questi tempi. Chiunque voglia incontrarsi in un bar e fare una buona chiacchierata può anche fare affidamento sulla piattaforma per trovare compagnia”, ha spiegato.

Tra le tante, ogni utente potrà avere anche un ID reale assegnato, per portare il social ad uno step più reale e concreto.




Idea già apprezzatissima sui social

L’applicazione richiama il già popolare Tinder, piattaforma nota dal 2012 come servizio per incontri e chat che si sviluppa su match in base a foto e gusti. Questa “nuova versione” è ancora in cantiere, ma dovrebbe arrivare entro fine anno. Inoltre, è un progetto ancora in espansione, ma con un mare di propositi: “Stiamo pensando a un braccialetto in modo che possano identificarsi. stiamo ancora elaborando l’idea”, ha dichiaratoTakimoto. Sebbene Ptinder stia già creando la sua pagina Instagram. Il profilo si chiamerà ‘Buon partito di sinistra’, che condividerà storie, hashtag e pubblicazioni, nonché brevi interviste con persone di sinistra in cerca di nuovo amore. Insomma, è già un successo: con la copertura della stampa sull’argomento, la parola “PTinder” è arrivata al numero uno degli argomenti di tendenza di Twitter in tutto il mondo, avendo anche riscontri positivi da moltissimi utenti, come dimostrato dal profilo Twitter della scrittrice.

Quindi, potrebbe funzionare.

Anna Porcari

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi