Quanto tempo si conserva il miele?

Il miele non si guasta mai, lo dimostrano alcuni reperti archeologici

Nelle tombe egizie sono stati trovati dei campioni di miele perfettamente conservati e commestibili

0

Quanto tempo si conserva il miele? Per questa domanda arriva risposta direttamente dalle Piramidi dell’Egitto.

La scoperta

Per capire quanto tempo si conserva il miele non dobbiamo far altro che aspettare secoli. Alcuni archeologici, infatti, hanno trovato dei barattoli di questo alimento in alcune tombe egizie.

I campioni di miele sono stati analizzati e la scoperta è stata clamorosa: sono perfettamente commestibili.

La National Honey Board ha dichiarato che il periodo di conservazione del miele è pari a due anni. Ma gli antichi egizi smentiscono. I barattoli trovati, infatti, sono perfettamente sigillati e quindi pronti all’uso.

La ricerca ha dimostrato che la conservazione di miele si è avuta grazie a diversi fattori:

  1. Mancanza di acqua che comporta l’assenza di muffe e batteri;
  2. Presenza di perossido di idrogeno;
  3. Giusto grado di acidità;
  4. Elevata quantità di zucchero che agisce come conservante.

Quanto tempo si conserva il miele? La risposta dei ricercatori




Se in casa avete un barattolo di miele da molti anni non temete: è ancora commestibile. Secondo alcuni ricercatori, infatti, sapere quanto tempo si conserva il miele è facile perché non scade mai.

Oltre alla dimostrazione data dagli archeologici che hanno trovato barattoli di miele nelle tombe egizie si hanno quindi degli studi scientifici in merito.

Il miele, se perfettamente conservato, non si deteriorerà, mantenendo inalterato il gusto. Se invece il barattolo è aperto non ci si deve far spaventare dalla sua cristallizzazione completamente naturale. Questo discorso vale per il miele di qualità sia biologico che naturale.

Il miele degli antichi egizi

Gli egizi utilizzavano il miele per dolcificare le bevande ma anche per altri scopi. In primo luogo l’alimento veniva usato come regalo per gli dei oltre che per le imbalsamazioni.

È forse proprio per questa ultima ragione che sono stati trovati i barattoli di miele nelle tombe egizie. I barattoli trovati erano infatti perfettamente sigillati e, senza alcuna esposizione all’aria, è riuscito a mantenersi.

Per capire quanto tempo si conserva il miele, quindi, dobbiamo sigillare i barattoli. Un’ottima eredità per le future generazioni.

 

Elena Carletti

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi