Rampe Lego per Würzburg: inizia la raccolta dei mattoncini colorati

A Würzburg, l’associazione tedesca Wüsl ha dato vita ad un progetto che apre orizzonti nuovi e li colora coi Lego.
Il progetto prende il nome Legorampen für Würzburg: rampe Lego per Würzburg, cioè dà il via ad una raccolta dei famosissimi mattoncini colorati, i Lego, per riciclarne l’uso e posizionare varie rampe in diverse zone della città.

 Le Rampe Lego per Würzburg dell’associazione Wüsl

Wüsl è un’associazione fondata nel 1995 da un gruppo di persone con disabilità.
Negli anni, l’associazione ha portato avanti un largo numero di progetti volti a sensibilizzare i governi e le relative politiche sulle questioni primarie di portatori di handicap.
Sono stati progetti che hanno riscontrato vari successi sia a livello locale che nazionale. In svariate occasioni, Wüsl ha organizzato marce di protesta per tutti quegli ingressi, come tram o negozi vari, che non dispongono delle rampe necessarie.
Questi pongono l’accento su diritti di cui tutti devono disporre senza distinzioni. Diritti che, molte volte, sono surclassati ingiustamente da altre esigenze o, in questo caso, da strutture inadatte.
Una persona disabile ha il diritto di acquisire totalmente la propria indipendenza e non dovrebbe preoccuparsi della presenza di barriere architettoniche che ne ostacolino il raggiungimento. Non credete?

Rampe Lego per Würzburg: 365 giorni di tempo

Legorampen für Würzburg è il nuovo obiettivo lanciato quest’anno dall’associazione. Così, si apre il bando:

Il nostro obiettivo è quello di costruire 10 rampe Lego per Würzburg entro 365 Rampe Lego per Würzburggiorni. In particolare, vorremmo attirare l’attenzione sulle barriere spesso già esistenti negli spazi pubblici – e quale modo migliore per farlo se non con piccole pietre colorate ben note e popolari?!
Il nostro obiettivo generale è una società inclusiva per ripensare, stimolare il cambiamento e quindi ottenere un’accessibilità duratura attraverso misure strutturali per l’intera Città.
Il progetto inizierà il 24 luglio 2020.

Le Rampe Lego per Würzburg prevedono l’uso dei Lego per la costruzione o per la
sostituzione delle rampe della città.
Migliaia di Lego già usati, in questi mesi, sono stati raccolti attraverso appositi distributori sparsi per le strade, adottando un atteggiamento green economy, o più precisamente upcycling.

Un atteggiamento upcycling

Il termine upcycling significa riciclo creativo. Ed è proprio con uno spirito creativo e laterale è stata pensata la costruzione delle rampe tedesche.
Riutilizzare i lego dimenticati in qualche antro di cantina, o in scatole impolverate, sembra un’alternativa valida per un futuro che altrimenti non ci sarebbe.
L’upcycling riduce i costi delle materie prime e il tempo di produzione.
Inoltre, scardina la mentalità dell’uso e getta, che è veramente deleteria per l’ambiente che ci circonda.
L’oggetto scartato non trova solo nuova vita, ma lo fa acquistando maggior valore rispetto al materiale originario.
Wüsl lancia così un motto che diventa simbolo della campagna: “Aus alt mach barrierefrei”. Rendi ciò che è vecchio uno strumento accessibile, che abbatte barriere fisiche e mentali.




I Lego come simbolo di una società inclusiva

Legorampen Für Würzburg è un progetto che ci dice tanto, senza parole, coi fatti, con i colori. Rampe Lego per Würzburg
I Lego non dovrebbero rompere solo le barriere architettoniche della città tedesca.
Trovare questa idea stimolante è il primo passo per buttare giù anche le barriere dei confini dei singoli Stati.
I Lego non sono una scelta casuale. Il colore, che questi danno ad una rampa, è la concretezza visiva che una società inclusiva sia l’unica soluzione, un modo per creare insieme bellezza e comunità.
Queste sono espressione di come sia indispensabile tutelare i nostri diritti, con forza, a gran voce. Sempre.
E non è ammissibile, evitare (o dimenticare) problemi strutturali che noi stessi abbiamo creato a danno del prossimo.

Maria Pia Sgariglia

2 Thoughts

  1. Mi piace, vorrei rendere codesta azione virtuosa anche nella città di Grottaglie di 31.852 abitanti Taranto / Puglia , e magari fare gemellaggio con l’associazione WULS.

    Pietro 39 / 3386439451

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *