Riccardo Visconti e Gigio Donnarumma: questione di “maturità”

Riccardo Visconti e Gigio Donnarumma sono il futuro del calcio e del basket italiano. Entrambi però nelle ultime ore sono stati protagonisti di un battibecco che divide l'opinione sportiva italiana

RICCARDO VISCONTI
0

I calendari sportivi  per un altro po’ sono in vacanza. I protagonisti della grande stagione sportiva italiana si stanno godendo almeno per un altro po’, il meritato riposo dopo le fatiche stagionali. Questo è il caso che riguarda anche le giovani stelle dello sport italiano. Tra questi vi sono due personaggi completamente differenti tra di loro: da una parte il chiacchieratissimo Gianluigi Donnarumma, portiere titolare del Milan e Riccardo Visconti, cestista dell’Umana Venezia e dell’Italia U19.

Gigio Donnarumma e la sua “estate tormentata”

Gigio Donnarumma è stato fino a questo momento il personaggio più chiacchierato della torbida estate del calciomercato italiano. La nuova promessa del calcio italiano è stato al centro delle notizie principali di mercato, per via della sua turbolenta trattativa di rinnovo con il Milan.

Dopo tanti “tira e molla” tra l’entourage del giocatore e la dirigenza rossonera, ieri le parti si sono incontrate a Casa Milan mettendo nero su bianco il tanto discusso rinnovo del contratto fino al 2021, dopo che il giocatore è rientrato dalla sua tanto discussa vacanza ad Ibiza, dopo le fatiche del campionato europeo U21 svolto a giugno in Polonia.




Riccardo Visconti e la sua “estate movimentata”

L’altro personaggio di quest’estate sportiva è il giovanissimo Riccardo Visconti. Il cestista campione d’Italia di basket con l’Umana Venezia nella prima metà di giugno, è uno dei più grandi talenti delle nazionali giovanili.

Esploso sempre con la maglia orogranata, ha disputato il campionato nazionale U20 arrivando al secondo posto alle spalle della Virtus Bologna.

Fin qui tutto normale, se non che il ragazzo si è messo in luce al recentissimo mondiale U19, terminato tre giorni fa in finale contro il Canada, dimostrando di essere uno dei prospetti più interessanti della palla canestro italiana.




Il caso social: una questione di “maturità”

Entrambe le stelle delle rispettive nazionali giovanili hanno una cosa che li mette sullo stesso piano: l’essere coetanei.

Riccardo Visconti e Gigio Donnarumma erano al loro ultimo anno scolastico, e come ogni studente che si rispetti deve svolgere il tanto temuto esame di maturità. Quasi tutti verrebbe da dire in questo caso.

Gigio Donnarumma infatti, prima di partire a Ibiza era atteso per lo svolgimento della prima prova d’italiano. Il portiere del Milan non si è presentato, rinunciando così all’ottenimento del diploma.

Pronta è arrivata la risposta del cestista veneto Riccardo Visconti, che sul suo profilo Facebook, ha mandato un chiaro messaggio al chiacchieratissimo portiere del Milan.

Riccardo Visconti su Facebook nei confronti di Gigio Donnarumma




Il giocatore dell’Umana Venezia infatti, è riuscito a svolgere l’esame di Stato dopo aver vinto lo scudetto con Venezia il giorno prima, svolgendo infine la prova orale il giorno dopo essere rientrato dal mondiale U19.

L’opinione pubblica italiana a questo punto si chiede: la cultura e l’istruzione nel mondo dello sport, sono fondamentali per la crescita mentale di un potenziale campione?

Luca Castellano

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi