Roberto Bolle: “Danza con me” fa boom di ascolti

Il programma raggiunge il 21,28 % di share

0

Roberto Bolle cattura tutti con il suo programma, Danza con me è il più visto del prime time.

Stravince la serata su Rai 1, con 5 milioni 439 mila telespettatori, il programma del ballerino più famoso d’Italia. Anche la seconda edizione non concede competizione,  l’anno scorso lo show di Roberto Bolle aveva già  ottenuto un successo indiscutibile.

Supera Canale 5 con Sing  con 1.683.000 spettatori e l’8% di share e  Rai2 con Come d’Incanto con 1.404.000 spettatori e il 6% di share. Ieri sera ha vinto l’arte.

Un programma tra la danza, quindi le performance, e l’incontro, e quindi gli ospiti. Tra questi Alessandra Ferri, Polina Semionova, Christopher Wheeldon e altre star della danza di fama internazionale, ma anche personaggi del cinema e della tv, della musica, come Pierfrancesco Favino, Fabio De Luigi e Cesare Cremonini. 

Il programma di Roberto Bolle è stato un ponte tra le varie arti, partendo e tornando alla Danza come miglior incontro fra queste.

Roberto Bolle
Roberto Bolle

Se, spesso, la danza è vista come argomento di élite, questa volta è stato un successo anche popolare. Anche i social impazzano per Danza con me: non solo il programma più visto della serata, ma anche il più commentato, al top dei trending topic, con quasi mezzo milione di interazioni, di cui 439 mila solo su Instagram.

Un successo che conferma la conquista del Ros D’Or come miglior programma televisivo europeo del 2018, lo show di Roberto Bolle ci regala la magia della danza anche fuori dai teatri. Un modo per avvicinarci all’arte in maniera nuova. Una magia che coinvolge più piani, che ci avvicina con passi leggeri a una tra le più nobili delle arti.

Momenti di alta danza, come il passo a due con Alessandra Ferri vengono equilibrati da altri, come il siparietto con Cesare Cremonini. E poi le coreografie ispirate al Moulin Rouge, l’incontro con Rocco Papaleo.

La prima serata di Roberto Bolle vince con l’eleganza, che questa volta non è élite, ma è per tutti. E di tutti.

Rossella Papa

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi