Roberto Saviano alla corte di Emmanuel Macron

Il Presidente francese ha invitato lo scrittore dopo la presentazione del suo nuovo romanzo "Piranhas" alla stampa francese.

Un evento che Matteo Salvini non si è lasciato sfuggire, postando sulla sua pagina facebook l’incontro dei due in modo ironico (ma non troppo). E Giorgia Meloni non è da meno.

0

Roberto Saviano alla corte di Emmanuel Macron – Un incontro che ha voluto fortemente il Presidente francese,dopo che lo scrittore napoletano ha presentato il nuovo romanzo “La paranza dei bambini” alla stampa francese, che sarà venduto oltralpe con il titolo “Piranhas”.

A far trapelare l’incontro dei due è stato “Libero”, che nelle sue righe non è stato certamente dalla parte dei due protagonisti, parlando di “piano osceno contro Matteo Salvini”.

Infatti secondo le indiscrezioni, i due si sarebbero intrattenuti in discorsi politici, quali le questioni migratorie, per la criminalizzazione delle organizzazioni non governative e per la mancanza di una politica condivisa di accoglienza e integrazione in Europa, andando a criticare l’operato del governo italiano, soprattutto nei confronti del Ministro dell’Interno Matteo Salvini, anche per la vicenda degli ultimi giorni riguardante l’arresto di Domenico Lucano e il suo modello Riace, argomento a cui Roberto Saviano ha dimostrato la propria vicinanza e sostegno nel corso degli anni.




La risposta social di Matteo Salvini e di Giorgia Meloni

Dopo Roberto Saviano, tocca proprio al nostro Ministro dell’Interno incontrare il Presidente Emmanuel Macron e i suoi omonimi francesi lunedì prossimo all’Eliseo, ma nonostante ciò non si è lasciato sfuggire l’occasione di commentare l’incontro tra Macron e Saviano, facendolo come ormai d’abitudine: attraverso la sua pagina facebook ufficiale, che allegando l’articolo di Libero, ironizza:

Saviano promuove il suo libro andando a Parigi ad abbracciare Macron. Chi si somiglia si piglia. Speriamo solo che Emmanuel non ce lo rimandi indietro come fa con gli immigrati.

Libertè, pubblicitè, tienilotè…

 Saviano promuove il suo libro andando a Parigi ad abbracciare Macron. Chi si somiglia si piglia. Speriamo solo che Emmanuel non ce lo rimandi indietro come fa con gli immigrati. Libertè, pubblicitè, tienilotè...
Il post di Matteo Salvini sulla propria pagina facebook, ironizzando, ma non troppo, l’incontro tra il Presidente francese Emmanuel Macron e lo scrittore Roberto Saviano.

 

Neanche la Leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, non è da meno, che attraverso un twitt scrive:

 Emmanuel Macron invita Saviano all’Eliseo. Macron, tieniti Saviano e dacci indietro la Gioconda

La replica di Saviano

Non si fa attendere neanche il post del diretto interessato Roberto Saviano nei confronti di Matteo Salvini, che più volte sono stati protagonisti di botte e risposte con annesse denunce:

Per esprimere meglio il mio sentimento, chiedo ai napoletani terroni (così ci definiva un tempo il Ministro della Mala Vita) di tradurle questa semplice frase: “Salvi’, scinnm a cuoll!”.
Ma forse è bene che continui a fare il cialtrone con me, farà meno danni al Paese.

#MinistrodellaMalaVita
#scinnmacuoll

Prima dell’incontro presso l’Eliseo, Roberto Saviano ha inoltre partecipato ad una cena, programmata in suo onore, a casa del filosofo Bernard-Henri Lévy, nel quale ha espresso “orgoglio e ammirazione” nei confronti della carriera e della persona di Roberto Saviano. Alla cena vi erano anche alcuni esponenti della rivista di Lévy La Règle du Jeu, insieme a scrittori, intellettuali e politici del panorama francese come Ségolène RoyalRaphaël GlucksmannLéa SalaméChristophe Ono-dit-BiotJean-Paul EnthovenCaroline Fourest.

Gianluca Simone

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Continuando a navigare sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi